LE ULTIME RICETTE

Una Golosa Pasqua con Sciara

Buon Sabato a tutti! In occasione della santa Pasqua, oggi voglio dedicare questo post a un’azienda siciliana come me, con la quale collaboro da anni e che stimo molto: Sciara La Terra del Pistacchio. Sciara si occupa della produzione e vendita di prodotti a base di pistacchio, nocciole e mandorle; le materie prime sono 100% Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Zucchine a bastoncini in pastella

Zucchine a bastoncini in pastella Zucchine a bastoncini in pastella e fritti, un antipasto sfizioso e goloso. Praticamente sono come le patatine, uno tira l’altro e finiscono in un lampo. Tra gli ospiti riscuotono sempre un discreto successo. Si tratta di zucchine tagliate a bastoncini che poi vengono intinte in una pastella semplicissima della giusta Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Azienda Olivicola Giraldi, olio extravergine d’oliva biologico

Azienda Olivicola Giraldi, olio extravergine d’oliva biologico ottimo assaporato a crudo sulle bruschette, con la verdura cotta o cruda e sulla carne. Buongiorno carissimi, oggi vi parlo di un’azienda che produce un ottimo olio extravergine d’oliva biologico, L’Azienda Olivicola Giraldi. Fondata da Paolo Giraldi, è locata nel comune di Lamporecchio in provincia di Pistoia dove Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Vitello tonnato

Vitello tonnato Un classico della cucina italiana che può essere servito sia come secondo piatto, sia come antipasto. Sono fettine di vitello ricoperte di salsa tonnata. Difficoltà:Bassa Preparazione:30 minuti Cottura:1 ora Porzioni:6/8 persone Costo:Medio Ingredienti Girello di vitello 1 kg Sedano 2 coste Carota 1 Cipolla 1 Chiodi di garofano 2 Alloro 2 foglie Vino Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Muffin di Pasqua allegri e deliziosi

Muffin di Pasqua allegri e deliziosi La ricetta di questi muffin di Pasqua allegri e deliziosi è frutto della mia fantasia. Facili, spiritosi, buoni a colazione con un cappuccino o in qualunque altro momento della giornata compreso il picnic di Pasquetta sono un’idea ottima. Ho messo nell’impasto dei canditi misti ma chi non li gradisce Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Auguri!

Tanti auguri di buona Pasqua e buone vacanze a chi farà il lungo ponte. Ho pensato a lungo se mettere il blog in pausa, in realtà lavorerò tra le varie feste però ho pensato ugualmente di prendermi una pausa dal pc per dividere il mio tempo libero con la famiglia, ovvero far fare i compiti Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

capesante gratinate

capesante gratinate dosi per 4 persone ingredienti per capesante gratinate 12 capesante 250 g di fave fresche sgusciate 1 arancia 60 g di burro morbido farina di mandorle olio extravergine di oliva un pizzico di sale un pizzico di pepe preparazione prima di tutto tuffate le fave in abbondante acqua bollente salata poi cuocete per Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Palme, biscotti e immortalità dell’anima

Rami di miele Domenica scorsa In cerca di uno svago culturalmente e fisicamente poco impegnativo convinco la raffreddatissima amica Franca a fare un giro alla Crocetta al mercatino del vintage pubblicizzato su internet. Di banchi effettivamente dedicati alla brocante ne avvistiamo solo due, uno di cappelli (minuscoli, si sono rimpiccioliti col tempo o le misure Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Orzo di primavera

Ingredienti: 200 gr orzo decorticato, 1/2 zucca piccola, 1 mazzetto di agretti, 1 zucchina, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale integrale, pepe rosa in grani. Preparazione: Cuocere l’orzo per 35 – 40 minuti ed eliminare l’acqua di cottura. Nel frattempo scaldare in padella un filo d’olio con l’aglio tagliato finemente ed aggiungere gli agretti Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA

Orzo patate e carciofi

Ingredienti: 150 gr orzo decorticato, 2 patate medie, 3 carciofi, sale integrale, olio extravergine d’oliva. Preparazione: Cuocere l’orzo per 35 – 40 minuti ed eliminare l’acqua di cottura.Nel frattempo eliminare le foglie più dure dei carciofi ed affettarli, immergerli in acqua e limone per 15 minuti, lessarli con la stessa acqua e quando inizia a Continua a leggere..

VAI ALLA RICETTA