Tag Archives: burro

Torta di manioca – Bolo de aipim

Clicca qui per il video La torta di manioca è una ricetta tipica del nord e nordest del Brasile, ma è apprezzata e si può trovare in tutto il paese. La ricetta è semplice, fatta praticamente con gli stessi ingredienti di una torta tradizionale, tranne che per la manioca, che sostituisce la farina di frumento. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ventagli di crepes alla rucola per StagioniAMO

Special guest per un giorno! Eh sì perché lo scorso gennaio con il mio crumble di zucca e nocciole ho vinto la categoria ‘secondi’ del contest di StagioniAMO e, oltre ad un bellissimo libro di Gualtiero Marchesi sulle stagioni degli alimenti ‘L’almanacco in cucina: le stagioni raccontate attraverso i prodotti della terra’, le tre menti femminili Continua a leggere..

Continua a leggere..

Morbida al cioccolato

Avete presente quando nel post di presentazione del blog avevo detto che qualche volta avrei pubblicato delle ricette talmente semplici da risultare banali solo per far felici i miei cari? Bene, ci siamo!Questa ricetta di oggi è di una facilità disarmante, ma di una bontà infinita.Soprattutto chi ama molto il cioccolato non potrà che restarne Continua a leggere..

Continua a leggere..

Baci di dama di Montersino

E’ dura riprendere dopo 15 giorni anche se devo ammettere che mi è mancato il mio blog e il mondo virtuale.  Per ricominciare a pubblicare e di iniziare la settimana non vedo ricetta migliore se non quella di un dolcetto. In molti pensano che fare questi deliziosi dolcetti sia complicati da preparare ma in realtà Continua a leggere..

Continua a leggere..

Kouign-aman semplificato

Il Kouign-aman è un dolce tipico del nord della Francia di origine bretone. Specialità regionale di Douarnenez, il suo nome deriva da kouign ( brioche ) e aman ( burro ) in lingua bretone. I panettieri della Bretagna sfornavano questa torta-brioche la mattina presto e il profumo fragrante si espandeva in tutto il circondario. Le Continua a leggere..

Continua a leggere..

La colazione in un vasetto

Essere a Maggio e sentirsi un po’ già Luglio. E’ questa la sensazione in questi giorni di sole particolarmente generoso.  Stare fuori all’aria aperta mette subito di buonumore e sentire rigenerati, e allora perchè non approfittarne già dal mattino, proprio dalla prima colazione?  Anche se non si ha la fortuna di avere un giardino, basta Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta di Mele e Amaretti

Un classico di sempre la torta di mele, ma con una piccola aggiunta di amaretti, semplice e gustosa. Buona per una merenda tra amiche oppure per una colazione in famiglia. RICETTA Ingredienti: 1kg di mele – 200g farina – 170g burro – 2 uova 1 tuorlo – 150g zucchero – 1 bustina di lievito  – Continua a leggere..

Continua a leggere..

Biscotti al parmigiano e paprika

Un’idea sfiziosa per i vostri antipasti/aperitivi? Provate questi biscotti salati al parmigiano e paprika… andranno a ruba! Sono deliziosi! Ingredienti: 125 g di farina 90 g di burro 100 g di parmigiano o grana grattugiato (io ho usato il Bella Lodi grattugiato fresco) una presa di sale (poco davvero, perché già il parmigiano è bello Continua a leggere..

Continua a leggere..

TORTA CAPRESE AL LIMONE SENZA BURRO

 RICETTA DI: FEDERICA CONSTANTINI INGREDIENTI: 200 gr. Mandorle pelate 150 gr. Cioccolato bianco 100 gr. Zucchero a velo 4 Uova 100 ml. Olio extravergine di oliva 30 gr. Zucchero di Canna 50 gr. Fecola di patate 2 Limoni grandi 2 Cucchiai di Limoncello 1/2 Cucchiaino di Estratto di Vaniglia Preparazione: 1. In un mixer tritate Continua a leggere..

Continua a leggere..

Risotto con asparagi bianchi di Bassano del Grappa

Sempre in tema di risotti,  oggi ci deliziamo con l’asparago bianco. L’asparago è originario del bacino del Mediterraneo e dell’Asia Minore.  Le prime testimonianze della sua coltivazione in Italia risalgono al 200 a.C.  quando Catone lo citò nel De agricoltura e più tardi  Plinio il Vecchio nel Naturalis Historia del 79 a.C.,  essi citano l’uso alimentare del turione,  ma durante il Medioevo fu sfruttato soprattutto per le sue doti officinali. Continua a leggere..

Continua a leggere..