Insalata di rinforzo

Insalata di rinforzo

Insalata di rinforzo, ricetta tipica napoletana che si prepara alla vigilia di Natale. Si tratta di un contorno a base di cimette di cavolfiore lesse e condite con olive verdi, sottaceti,  papaccelle piccanti e dolci ed infine filetti di acciughe sott’olio. In aggiunta per finire sale, olio e aceto. Un piatto piuttosto ricco e spiritoso, molto colorato. E’ un simbolo del natale, ogni famiglia come tutte le ricette della tradizione ha la sua ricetta. C’è chi aggiunge dell’insalata riccia, chi i capperi dissalati, olive nere….Io personalmente non la amo molto, ci aggiungo anche un poco di olio piccante al peperoncino per renderla più stuzzicante. Seguitemi per la ricetta!

Insalata di rinforzo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • cavolfiore 1
  • Olive verdi 200 g
  • Giardiniera sott’aceto 100 g
  • papaccella verde dolce 1
  • papaccelle piccanti rosse 4
  • filetti di acciughe sott’olio 6
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 5 cucchiai
  • Aceto q.b.

Preparazione

  1. Insalata di rinforzo

    Pulire il cavolfiore, dividerlo in cimette, lavarle poi sbollentarle in acqua bollente salata.

    Cuocerle finché non riusciamo an infilzarle con la forchetta, attenzione a non farle cuocere troppo, devono essere abbastanza croccanti.

    Scolarle e lasciarle raffreddare.

    In una terrina di vetro abbastanza capiente, mettere il cavolfiore in dimette lesso e freddo aggiungere le olive verdi intere, la giardiniera sott’aceto, le papaccelle, pulite e tagliate a listarelle.

    Condire il tutto con un emulsione di olio extravergine, aceto e sale.

    Infine aggiungere i filetti di acciughe sott’olio.

    Lasciar insaporire l’insalata per almeno tre ore prima di servirla.

Note

L’insalata di rinforzo va preparata in anticipo per far amalgamare bene tutti i sapori.

Potete aggiungere anche olive nere.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.