TORTA DI CIPOLLE E PRESCINSEUA…

Siamo ormai all’antivigilia di Pasqua….che bello, siamo quasi tutti in festa, giornata da trascorrere con amici e parenti, e poi a Pasquetta tutti in camporella (cos’e?)…sono i prati…a preparare una bella brace e chiaramente una TORTA PASQUALINA con ingrediente base la nostra amata Prescinseua, sia per il pranzo di Pasqua che di Pasquetta…..noi oggi vi vogliamo regalare la ricetta e un po’ di storia della TORTA DI CIPOLLE….
Diciamo che la nostra amata Liguria si puo’ vantare di essere una delle regione dove vengono proposte un’infinità di ricette di Torte Salate.
Chiaramente parliamo di verdure come protagoniste delle Torte, basti pensare agli ortaggi fantastici che vengono coltivati e alle erbe aromatiche che abbiamo, tutti questi ingredienti danno naturalmente un di più alle nostre preparazioni che si tramandano da madre in figlia.
Pensate che ci sono anche dei negozi specializzati chiamati “farinotti” dove si trovano le Torte Salate vendute a pezzi.
Andando in libreria si trovano tantissimi ricettari antichi che trattano delle ricette della tradizione e le Torte Salate sono sempre in in prima linea; parlano di queste torte di verdure dove le accomuna cosa? Essere ripiene: preparate con verdure, formaggio ( la prescinseua la famosa cagliata ligure), aggiunte le erbe aromatiche e avvolto il tutto nelle diverse sottilissime sfoglie di pasta detta “matta”, cotto poi nei forni a legna si ha il massimo, ma anche preparate nei comuni forni casalinghi sono buonissime.
La torta che proponiamo oggi e’ con un ingrediente sicuramente povero come la cipolla, ma abbinata a tutti gli altri ingredienti la rende davvero gustosa.
Ingredienti: ( per la pasta)
250 g di farina 00
135 g di acqua
5 g di sale
20 g di olio
Procedimento:
Inserire tutti gli ingredienti in planetaria e con il gancio a foglia o gancio da impasto; impastare a per 10 minuti.
Trasferitevi su un piano da lavoro infarinato e stendete le sfoglie sottilissime; ve ne serviranno quattro per la base e sei per sopra.
La tradizione ne vorrebbe ben 33!! Noi ne abbiamo usate qualcuna in meno….
Ingredienti: ( per il ripieno)
1 kg di cipolle bianche
15 g funghi porcini secchi
1 uovo
100 g parmigiano reggiano grattugiato
250 di prescinseua Virtus
un paio di rametti di maggiorana
olio extravergine d’oliva q.b.
sale fino q.b.
Procedimento:
Per prima cosa tagliate a fettine sottili le cipolle con una mandolina. Portate sul fuoco una pentola con dell’acqua salata e appena bollirà, versate le cipolle e fate cuocere per 15 minuti. Mettete i funghi in ammollo. Trascorso il tempo scolate le cipolle e con l’aiuto di un batticarne cercate di togliere tutta l’acqua in eccesso.
Mettete quindi sul fuoco una padella con dell’olio e fate rosolare le cipolle, aggiungete quindi i funghi strizzati e tritati e cuocete per 5 minuti ancora.
In una ciotola mettere l’uovo, il parmigiano, la prescinseua e la maggiorana tritata, amalgamate il tutto, e aggiungete le cipolle e funghi e salate, mescolate bene.
Adesso iniziate a preparare le sfoglie. Stendete il primo disco su una teglia da circa 25 cm, oliatelo, mettete via via sopra le varie sfoglie sempre ricordandovi di oliarle, versate quindi il ripieno e coprite con le restanti sfoglie. Ripiegate i bordi e sigillate bene infornate a 200° per 40 minuti.

L’articolo TORTA DI CIPOLLE E PRESCINSEUA… proviene da unapadellatradinoi.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.