Rösti di Patate, Chips di Zucca e Perline di Mozzarella

Il 2019 andrà esattamente come sono andati gli altri anni: dipenderà da noi. Da quello che faremo, dalle scelte che prenderemo, da come reagiremo alle disgrazie e da come ci comporteremo dopo una tanto attesa botta di culo. Il 2019 sarà uguale al 2018, al 1997, al 1852 e al 350 a.C. Ognuno di noi si sveglierà al mattino e deciderà se affrontare pienamente la propria giornata, combattendo per realizzare i propri sogni, o se starsene in salotto ad aspettare che qualcosa succeda, che qualcuno lo chiami o che un sogno si realizzi cadendogli addosso dal soffitto, possibilmente senza danneggiare la tivù o sporcare il tappeto, quello buono, davanti la credenza. Il 2019 sarà il risultato di tutte le sveglie che sentiremo, di tutti i sacrifici che faremo e di tutti i sogni che abbiamo tolto dal cassetto e inseguito a perdifiato. Io vi auguro un anno ricco di successi meritati, di battaglie vinte e, perché no, di botte di culo. Quelle sono sempre le benvenute. Cit. Le perle di Pinna
Ho deciso di concludere il 2018 con queste parole proprio perché rispecchiano a pieno i miei pensieri, difatti io detesto il festeggiare l’ultimo giorno dell’anno come se dal primo dell’anno successivo tutto cambiasse, per non parlare delle foto i tuttooooo il 2018 riportate ora sui social #mybest2018 ma perché???? Scusate la polemica. Ma sono dell’idea che si deve sempre trovare il lato positivo delle situazione e ovviamente in questo caso il cenone. Se non avete già deciso il menù questo rosti di patate con chips di zucca e perline di mozzarella è l’antipasto perfetto per la grande festa! Un antipasto vegetariano veloce da preparare (si possono cuocere zucca e patate in anticipo e scaldare  leggermente in forno prima di servire) che stupirà i vostri ospiti!!!
Ingredienti per 2 persone:
Lavare e pelare le patate. Con una grattugia a fori larghi grattugiare le patate. Condire le patate con sale, pepe e un filo di olio. In una teglia ricoperta di carta forno adagiare le patate divise in 8 mucchietti e appiattirle bene con le mani (tutto il rosti deve avere lo stesso spessore ci circa 3-4 mm). Creare una sorta di 8 piccole piadine. Infornare a 180°C per 25 minuti circa
Prendere un pezzo di zucca e con il pelapatate tagliare dieci fettine circa. Riporle su una placca ricoperta di carta forno. Spennellare con l’olio le fettine e salare. Infornare per circa 10 minuti. Comporre il piatto con le frittelle di patate sul fondo, poi le chips di zucca ed in fine le perline di mozzarella e qualche chicco di melograno. Terminare il piatto con un filo di olio evo.

Per il prossimo anno ho in serbo per voi già due post meravigliosi, uno su come tornare in forma dopo le feste (e tutto l’anno) con annesso piano alimentare e l’altro un super giga post dove vi racconto tutta la verità sugli zuccheri e vi lascio la ricetta di un biscotto #sugarfee (veramente senza zucchero, no edulcoranti, sciroppi o quant’altro). Ci vediamo dopo la Befana!!! Anzi seguitemi su Instagram perché in quei giorni sarò a Milano e vi farò vedere tanti posticini carini dove mangiare senza svenarsi!!!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.