Nicolo’ Moschella: L’arte del pastry pairing per abbinare dolci e cocktail

È una delle tendenze più innovative degli ultimi anni, il food pairing. L’abbinamento tra cibo e bevanda. un nuovo approccio qualitativo nell’accostamento di sapori. Un’evoluzione della cultura eno-gastronomica che permette di sperimentare abbinamenti inediti e sorprendenti, che esaltino il gusto e l’esperienza di degustazione.
Pastry pairing experience, un percorso sensoriale di valorizzazione di accostamenti tra dolci e cocktail che nasce dalla grande passione di Nicolò Moschella per la ricerca e la contaminazione. La sua è una pasticceria innovativa, che pur rispettando la tradizione si rinnova continuamente: “Per me è importante offrire dei prodotti in grado di incuriosire e soddisfare anche i palati più sofisticati. Cerco sempre di creare dei dolci capaci di coinvolgere vista, olfatto e gusto. Per questo, credo che il connubio tra dolci e cocktail rappresenti un’opportunità di offerta alla clientela unica e a oggi ancora non sfruttata nel mondo della pasticceria.”
Creare una bevanda capace di esaltare il dolce senza però offuscarne il sapore non è compito facile, si tratta di un vero e proprio studio scientifico delle materie prime che trovi quegli ingredienti, anche lontanissimi fra loro, che si matchano perfettamente.
Processo creativo sviluppato grazie alla collaborazione con l’Istituto Paolo Frisi – Dipartimento Ristorazione di Milano. Alcuni tra i loro studenti hanno infatti potuto mettere alla prova le competenze apprese nel corso della loro formazione scolastica, creando un’inedita cocktail list in cui ogni drink è stato creato per essere abbinato ad un preciso dolce di Nicolò Moschella.
“Credo molto nella creatività dei più giovani e dopo aver collaborato con l’Istituto Frisi e aver potuto constatare in prima persona la preparazione degli studenti, ho fortemente voluto lavorare con loro” dichiara soddisfatto Nicolò Moschella “Abbiamo potuto sviluppare il tema dell’equilibrio dei sapori grazie ad una grande conoscenza delle materie prime e il principio su cui ci siamo basati è che per esaltarsi dolci e bevande devono avere in comune le componenti aromatiche più importanti.”
Mela verde, ciliegia e amaretto, sono solo alcuni tra gli ingredienti delle nuove sweetness create per questa estate dal giovane pastry-chef che fondendosi con i gusti intensi dei cocktail, a base leggermente alcolica e virgin alcol, offrono al palato un’intensità di sapori unici.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.