Gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi

Gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi

Gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi, un piatto irrinunciabile! Con questa ricetta per fare gli gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi non è possibile sbagliare neppure volendo. A chi è capitato di provare e fare gnocchi troppo morbidi o troppo duri non succederà più, farà solo gnocchi buonissimi. Gli accorgimenti da avere sono tre: per 700 grammi di patate occorrono 300 grammi di farina, l’impasto va fatto con le patate tiepide e va maneggiato solo quel tanto che basta a fare assorbire la farina.

Gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:1 ora
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

per gli gnocchi

  • 700 g Patate
  • 300 g Farina 00 (più quella per la spianatoia)
  • 1 uovo
  • Scorza di limone (di mezzo limone non trattato)
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale

per il ragù

  • 1 Salsiccia
  • 1 costa Sedano
  • 1/2 carota
  • 3 Funghi champignon
  • 400 g Polpa di pomodoro (o pelati)
  • 1 cipolla (media rossa)
  • q.b. Sale

Preparazione

Preparazione degli gnocchi

  1. Lavare le patate e lessarle con la buccia fino a quando non si infilano con la forchetta (circa 20 minuti) e sbucciarle.

  2. Preparazione degli gnocchi di patate

    Mettere la farina sulla spianatoia, quindi schiacciare le patate con lo schiacciapatate sopra la farina, (se non si ha uno schiacciapatate si possono schiacciare con la forchetta).

  3. Aggiungere l’uovo, la buccia del limone, la noce moscata e un pizzico di sale e impastare quel tanto che basta a fare assorbire la farina.

  4. Prelevare un po d’impasto, metterlo sulla spianatoia leggermente infarinata e fare dei bigoli del diametro di circa un centimetro e mezzo.

  5. Tagliare a tocchetti della lunghezza di circa 1-1,5 centimetri e sistemarli sulla spianatoia infarinata in modo che non si attacchino.

    Ripetere fino ad esaurimento dell’impasto utilizzando metà spianatoia per lavorare e metà per appoggiare gli gnocchi.

  6. Mettere sul fuoco una pentola capiente con acqua e sale, quando inizia il bollore raccogliere gli gnocchi in un piatto e versarli nella pentola.

    Appena buttati in acqua girarli con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino e coprire la pentola.

  7. Quando alla ripresa del bollore gli gnocchi saliranno in superficie prenderli con un colapasta o (cavamaccaroni) e metterli nel piatto ben scolati, ripetere l’operazione fino ad averli scolati tutti.

    Condire con il ragù e una abbondante manciata di parmigiano grattato e servire gli gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi caldi.

Preparazione del ragù

  1. Mettere in un tegame l’olio, il sedano, la carota, la cipolla interi e la salsiccia sbriciolata.

  2. Far scaldare (non soffriggere) quindi aggiungere i funghi precedentemente lavati e tagliati a pezzettini.

  3. Cuocere per cinque minuti, aggiungere il pomodoro e aggiustare di sale.

    Continuare a cuocere il ragù per circa un’ora a fuoco dolce e tegame coperto.

  4. Gnocchi di patate al ragù salsiccia e funghi

Note

Altre ricette di gnocchi che puoi leggere nel blog: gnocchi al sagrantino ricetta umbra, gnocchi con broccoli, gnocchi alla sorrentina, gnocchi al ragù di ossobuco, gnocchi di ricotta e spinaci.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

In cucina con zia Lora

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.