Cheesecake ai mirtilli e profumo di cannella

 

Vi sembra possibile che io sogni i piatti che devo fare?! Ebbene sì, a volte succede così!!!
Non è che io mi senta la Sibilla Cumana, tanto meno un’artista incompresa, ma spesso sogno un piatto e, al risveglio, mi metto all’opera.

Stanotte ho pensato a questa cheesecake e quindi, la mattina, di buon ora sono uscita a comprare i mirtilli.. Poi via: trita di qui, mescola di là… Penso di esserci riuscita: una cheesecake colorata e buonissima mi guarda ammiccante.
La famiglia mostra di gradire, e tutte le volte mi dice: “Guarda, questa è la più buona torta che tu abbia fatto!!!”.
Troppo buoni loro (e forse anche un po’ di parte) ma questa cheesecake è davvero una delizia.
Vi consiglio di provarla, anche sostituendo i mirtilli con altri frutti che vi sono graditi; le cheesecake, poi, sono il dessert perfetto nei mesi caldi:  sono fresche, colorate, ricche di frutta ed ingredienti golosi.
Passiamo alla ricetta, vedrete che non è per nulla complicata e il risultato ripaga di un piccolo tempo passato in cucina…
Ingredienti per una cheesecake con diametro18 centimetri:
Per la base:

-150 grammi di biscotti secchi (io ai cereali)
-60 grammi di burro fuso
-1 cucchiaio di miele

Per farcire:

-250 grammi di formaggio spalmabile
-250 ml di panna (io Stuffer)
-125 grammi di yogurt naturale
-2 cucchiai di zucchero per la crema + 2 cucchiai per i mirtilli
-1 limone (succo)
-4 cucchiai di latte
-15 grammi di colla di pesce
-1 generoso pizzico di cannella in polvere

Cottura: 5 minuti per i mirtilli

Difficoltà: media

Costo: medio

Preparazione: mettere nel mixer i biscotti, tritarli finemente (devono risultare una sorta di farina), metterli dunque in una ciotola ed aggiugervi il burro fuso e il cucchiaio di miele.
Mescolare bene il tutto.

Prendere uno stampo a cerniera con diametro diciotto centimetri, ritagliare un cerchio di carta forno grande come la base e con esso rivestirla.
Versare nello stampo il composto preparato precedentemente, premere per compattarlo e quindi livellarlo con il dorso di un cucchiaio.
Fare ora raffreddare almeno mezz’ora in frigorifero.

Nel frattempo mettere in un pentolino i mirtilli con il succo di mezzo limone, lo zucchero, un pizzico generoso di cannella e un paio di cucchiai d’acqua: fare cuocere cinque minuti.
Ammollare un foglio di colla di pesce in acqua fredda per dieci minuti circa, quindi strizzarlo ed aggiugerlo al composto di mirtilli ancora caldo (mescolando con delicatezza per farlo sciogliere).

Scaldare il latte, sciogliervi i rimanenti dieci grammi di colla di pesce (due fogli) e fare intiepidire.
In terrina mettere il formaggio spalmabile, aggiungere lo zucchero ed amalgamarlo bene.
Inserire ora lo yogurt e la panna.
Aggiungere il latte nel quale è stata sciolta la colla di pesce tiepido e mescolare.

Dividere la crema in due ciotole: ad una aggiungere i mirtilli scolati dal loro liquido, nell’altra tre/quattro cucchiai del liquido di cottura dei mirtilli diventato sciropposo.

Prendere lo stampo con la base di biscotti, distribuirvi prima uno strato con i mirtilli (più pesante) e livellarlo bene.
Fare poi un secondo strato con la crema della seconda ciotola, di un colore più chiaro.
Riporre il dolce in frigorifero per almeno quattro ore. Passandolo una mezz’ora in freezer si può ottenere una sorta di torta gelato.
Prima di sformarla passare un coltello lungo la circonferenza del dolce e quindi eliminare il bordo apribile.
Decorare a piacere.

Una vera delizia… E poi è così bella con quel violetto sfumato!!!
Alla prossima, io vi aspetto sempre qui. A presto!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.