Vol au vent con insalata russa


I cieli grigi e le luci di dicembre
sono la mia idea di gioia segreta

Adam Gopnik
Natale con il suo carico di emozioni, con i suoi riti, le sue luci e i suoi colori, finalmente è tornato. E’ la festa più bella dell’anno, la più dolce e magica, la più condivisa, la più colma di atmosfera e fascino, la più godereccia e mangiona. In questi giorni è tutto un parlare di regali e menù, giostrandosi vorticosamente tra il traffico cittadino impazzito e i vari impegni. Non so voi, ma io vorrei le ferie natalizie … prima di Natale! Avrei tempo per dedicarmi tranquillamente ai preparativi, all’acquisto dei regali evitando i folli week end, avrei tempo per biscottare, provare nuovi dolci, o magari finalmente provare a sfornare un panettone! Comunque mancano pochi giorni e se come me siete ancora a caccia di idee per gli antipasti della vigilia vi lascio un’idea semplice, ma sempre molto scenografica e molto gradita, i vol au vent. Un finger food sfizioso, perfetto tra gli antipasti per le grandi occasioni. Farciti in mille modi diversi, ogni volta trasformano un semplice cestino di dorata pasta sfoglia in una prelibatezza sempre nuova e diversa. 

Ingredienti
Per 12 vol au vent

1 rotolo di pasta sfoglia
500 gr di patate
100 gr di piselli surgelati
150 gr di carote
200 gr di maionese circa
Latte q.b.
per decorare
Olive nere
Procedimento
Lessate separatamente le patate, le carote e i piselli, stando attenti alla cottura, che deve lasciare le verdure croccanti e non sfatte. A cottura ultimata, scolate bene le verdure e lasciatele raffreddare. Quando saranno fredde, sbucciate e tagliate a dadini piccolissimi le patate e le carote, mettetele in una ciotola e unite i piselli. Mescolate e unite la maionese, per velocizzare i tempi potrete usare quella pronta, nel caso preferiste una versione home made, la ricetta la trovate qui. Mettete la maionese poco per volta, fino a quando non vi renderete conto che il tutto è ben amalgamato. Assaggiate e nel caso aggiustate di sale. Coprite la ciotola con pellicola e conservate in frigorifero. Srotolate la pasta sfoglia e con l’aiuto di un coppapasta o una formina da biscotti, realizzate dei dischi, avendo l’accortezza di farne in numero pari. Disponete la metà dei dischi preparati su una teglia foderata con carta forno, mentre utilizzate l’altra metà dei dischi per ottenere, aiutandovi con una formina più piccola, una sorta di “anelli”. Sovrapponete ogni anello su un disco intero, premete delicatamente e poi con i rebbi di una forchetta bucherellate bene l’interno del vol au vent. Spennellate con del latte ed infornate in modalità areata a 180° per 15/18 minuti o fino a quando risulteranno ben dorati e gonfi. Sfornateli e fateli raffreddare ben bene prima di farcirli. Vi consiglio di riempire i vostri cestini con l’insalata russa poco prima dell’arrivo degli ospiti, senza dimenticare di guarnirli con una mezza oliva nera.

Buon appetito!

Buon dicembre!


Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.