Vellutate a colori

In questo post vi presento tre vellutate dai sapori particolari ma molto salutari.

VELLUTATA DI PATATE DOLCI E LATTE DI COCCO CON PANCETTA CROCCANTE E MANDORLE

In questa vellutata il sapore dolce della patata americana si unisce alla delicatezza e alla cremosità del latte di cocco; effettivamente se avessi utilizzato solo questi due ingredienti la vellutata avrebbe rischiato di essere un pochino dolciastra; ma aggiungete qualche cubetto di pancetta arrostita e delle scaglie di mandorla, vedrete come risulterà sfiziosa!

(Ringrazio per la ricetta Armonia Paleo)

Vellutata di patate dolci e latte di cocco con pancetta croccante e mandorle

Porzioni4 persone
Tempo di preparazione10 minuti
Tempo di cottura20 minuti

Istruzioni
  1. In una padella fate appassire la cipolla tagliata a fette sottili con un cucchiaio di olio.

  2. Dopo aver sbucciato e tagliato a cubetti le patate dolci, unitele alla cipolla; mescolate e fate cuocere per circa 1 minuto. Aggiungete il latte di cocco, il brodo, lo zenzero e regolate di sale e pepe.
    Portate a ebollizione e fate cuocere per 20 minuti fino a quando le patate saranno morbide.

  3. Intanto fate rosolare la pancetta in una padella antiaderente.

  4. Frullate le patate fino a quando avrete ottenuto una vellutata cremosa.

  5. Distribuite la crema nelle fondine decorando con la pancetta, qualche scaglia di mandorla e del prezzemolo fresco tritato.

VELLUTATA DI SEDANO RAPA E GORGONZOLA

Dall’aspetto non molto allettante, il sedano rapa, radice bitorzoluta ma ricca di proprietà mineralizzanti, diuretiche e disinfettanti, si presta molto bene anche per la preparazione di insalate e vellutate. Il suo sapore delicato si sposa molto bene con quello più piccantino del gorgonzola o di qualsiasi altro formaggio cremoso. Light ma con gusto.

(Ringrazio per la ricetta La Luna sul Cucchiaio)

Vellutata di sedano rapa e gorgonzola

Porzioni4 persone
Tempo di preparazione10 minuti
Tempo di cottura20 minuti

Istruzioni
  1. Sbucciare il sedano rapa e le patate e tagliarle a cubetti.

  2. Riscaldare un cucchiaio di olio in una casseruola e aggiungere il sedano rapa e le patate; salare e pepare.
    Aggiungere il brodo e lasciar cuocere per 20 minuti a fuoco lento.

  3. Quando le verdure si saranno ammorbidite passatele al minipiner fino a ottenere una vellutata cremosa.

  4. Versatela nelle fondine aggiungendo qualche cubetto di gorgonzola, un pochino di pepe e un filo d’olio.

VELLUTATA DI TOPINAMBUR

Il Topinambur è un tubero molto simile alla radice di zenzero ma dal sapore affine a quello del carciofo e della patata. E’ ricco di proteine, ferro e fibre, aumenta le difese immunitarie e accelera il metabolismo, è disintossicante e combatte lo stress…insomma, il cibo degli dei! Io l’ho utilizzato per preparare questa vellutata dal sapore molto delicato.

Vellutata di topinambur

Porzioni4 persone
Tempo di preparazione10 minuti
Tempo di cottura20 minuti

Ingredienti

Istruzioni
  1. Sbucciate la patate e i topinambur e tagliateli a tocchetti.

  2. In una casseruola fate appassire la cipolla tagliata a fette sottili con l’olio; aggiungete le patate e il topinambur e infine versate il brodo.

  3. Fate cuocere il tutto per 20 minuti e quando le verdure si saranno appassite frullare tutto con il minipiner.

  4. Servite la vellutata calda con qualche crostino di pane, un filo d’olio e del parmigiano grattugiato.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.