Vellutata di carote e finocchi


Conviene procedere adagio
là dove si teme di trovare grandi precipizi
e perciò la Sagacia vada innanzi a tastar terreno
e la Prudenza ad occuparlo.
(Baltasar Gracián y Morales)

Ci sono momenti in cui nulla sembra andare come dovrebbe … ci sono momenti in cui non ti senti più il burattinaio, il padrone del tuo destino, l’artefice, non ti senti più sulla cresta dell’onda … ma trasportato dalla corrente … ci sono momenti in cui tutto crepa, tutto trema, tutto vacilla …  nulla è più certezza, nessuna sicurezza … momenti in cui vorresti essere altrove … momenti che non vorresti affrontare …ma devi. Momenti in cui le uniche cose che contano sono le più semplici… la famiglia, gli amici, il loro affetto … sapere di non essere soli.  Anche se sarai realmente solo in quel preciso momento, anche se tu solo dovrai prendere la spada ed affrontare il drago, anche se sarà tuo il sangue che scorrerà … anche se è tua l’anima dilaniata, anche se l’attesa ti ucciderà  … sai che dopo ci sarà qualcuno, più d’uno a medicarti le ferite … ad abbracciarti … a tenerti la mano …  

Ingredienti
per 2 persone

200 gr di finocchi
200 gr di carote 
100 gr di patate
300 ml di brodo vegetale
1 scalogno
parmigiano reggiano q.b.
Sale
Procedimento
Iniziate mondando i finocchi eliminando le foglie esterne più dure, poi lavateli bene e tagliateli a fettine. Lavate e pelate sia le carote che le patate e tagliatele a tocchetti. Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una casseruola con un filo d’olio. Quando sarà diventato trasparente unite le verdure e fatele insaporire per qualche minuto. Coprite con brodo vegetale caldo, aggiustate di sale e fate cuocere fino a quando le verdure saranno diventate sufficientemente tenere da essere frullate. Utilizzando un frullatore a immersione riducete il tutto a una crema omogenea, aggiungete abbondante parmigiano grattugiato , mescolate e trasferite nei piatti da portata, servite  ben calda volendo con crostini appena sfornati.
Buon appetito!
Buona vita 
e alla prossima ricetta !



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.