Spezzatino di zucca spinosa e uovo

La zucca spinosa è un ortaggio strano, non molto diffuso, ma tipico dei nostri autunni e inverni. In dialetto viene chiamata “cucuzza re sett’anni” probabilmente perchè la pianta è piuttosto longeva. Il suo nome è  Chayote, ma questo l’ho scoperto su Wikipedia, nessuno la chiama così. Bisogna trattarla con i guanti, nel senso letterale del termine, perchè lascia sulle mani una pellicola che non va via molto facilmente. Tenuto conto di questo accorgimento il resto è solo bontà.
Sbucciate le zucchine, quindi tagliatele a tocchetti.

Mettetela a rosolare in un tegame con olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio (che poi toglierete).
Aggiungete una manciata di prezzemolo tritato e alcuni pomodorini secchi, sale e pepe nero. Fate cuocere con il coperchio dopo aver aggiunto un bicchiere d’acqua. Dopo una decina di minuti mettete nel tegame le uova (uno per commensale) senza mescolare più fino a quando si saranno leggermente rapprese. Con un cucchiaio, delicatamente, servite la zucca spinosa con l’uovo al centro.

Buon appetito!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.