Risotto al nero di seppia

Se vi capita di acquistare delle seppie freschissime, provate a cucinare questo risotto tipico della tradizione siciliana. 

                                      

Tagliate a piccoli pezzi le seppie e fatele soffriggere con olio extravergine d’oliva e un cipollotto fresco affettato sottilmente.

Aggiungete ai pezzetti di seppia anche le uova e le gonadi: sono buonissime!

 Fate sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e aggiungete della salsa di pomodoro.

Fate cuocere per un quarto d’ora. Quindi aggiungete una fialetta di nero di seppia (se non riuscite voi a prelevarlo dalla seppia, fatelo fare al vostro pescivendolo) e ultimate la cottura per altri 5 minuti.. Intanto in una pentola a parte fate tostare il riso in olio extravergine (60 g per persona), quindi aggiungete del brodo vegetale caldo (se vi potete preparare del brodo di pesce sarà molto meglio).

5 minuti prima che il riso sia cotto, unite il sugo preparato prima.

Completate il piatto con qualche pomodorino fresco e del prezzemolo tritato. Buon appetito!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.