Pici con crema di cavoletti, granella di pistacchi e capperi croccanti

Vi piacciono i cavoletti di Bruxelles? A me moltissimo, li faccio spesso bolliti, oppure in padella. Oggi però voglio presentarveli in altra veste, e cioè come condimento per i pici (o pasta in genere). Le cremine di verdure come condimento le trovo deliziose, in più sono comode, veloci e permettono anche di riciclare qualche  avanzo.
La ricetta dei pici con crema di cavoletti è semplicissima ed è ottima anche con qualche variante, tipo con pinoli tostati al posto dei pistacchi per esempio. 
Qualche cavoletto bollito, olio buono, capperi e pistacchi. Tutto qua, il tempo che si cuoce la pasta (i pici sono un po’ più lunghi) e il condimento è pronto: di un bel verdino, di quelli che ci piacciono tanto e che ci fanno pensare alla primavera anche se dobbiamo pazientare ancora un po’. E intanto continuiamo a mangiare i cavoli, che sono buoni e ci fanno bene. La primavera arriverà prestissimo!

Pici con crema di cavoletti, granella di pistacchi e capperi croccanti

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 20 minuti circa

Ingredienti
Per 2 persone

Cavoletti di Bruxelles: circa 15
Cipollotto: 1 piccolo
Pistacchi: 1 cucchiaio (oppure pinoli tostati)
Capperi dissalati: 1 cucchiaio
Olio evo: qb
Sale integrale: qb
Pepe: qb 

Procedimento
Cuocete i cavoletti in acqua bollente per circa 5/8 minuti, finchè saranno teneri. Tagliateli a spicchi e poneteli in una padella antiaderente con il cipollotto tritato, due cucchiai di olio evo e un pò di sale. Cuocete a fiamma dolcissima finchè il cipollotto sarà tenero aiutandovi con un po’ d’acqua se necessario. Frullate il tutto riducendo in crema. In due cucchiai d’olio evo saltate i capperi.
Cuocete i pici, scolateli e tenete da parte un po’ d’acqua di cottura. Poneteli nella padella e conditeli con la crema di cavoletti, aggiungete un po’ d’acqua e mescolateli bene finchè risulteranno cremosi. Impiattate, aggiungete la granella di pistacchi e i capperi croccanti. Aggiungete un filo d’olio evo e servite subito. 
Un bacio a tutti e al prossimo post

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.