Pic-nic di primavera

Quanto adoro organizzare i pic-nic di primavera!

Mi è sempre piaciuto mangiare all’aria aperta, soprattutto in primavera quando posso stare al sole senza sentirmi soffocare dal caldo.

Quando ero piccola i miei genitori ci portavano spesso, erano gli anni 90, le insalate di riso si sprecavano e si partiva tutti con i nonni al seguito e si pranzava sull’erba!

Sapete quanto io ami portare avanti le piccole tradizioni, anzi forse sono l’unica in famiglia a farlo, e così un paio di settimane fa il tempo era propizio, gli amici erano disponibili…e che pic-nic sia!

Noi abitiamo in campagna perciò basta uscire di casa per trovare un bel prato adatto a rilassarsi e pranzare, ma sono più che convinta che in tutte le zone d’Italia si possa trovare un giardino, un parco, la riva di un fiume o di un lago, una spiaggia, insomma un posto perfetto!

Come organizzare un Pic-nic

La prima cosa da fare è invitare gli amici! Prima capite in quanti sarete e più facile sarà l’organizzazione.

Altra cosa importantissima da fare, per non essere sovraccaricati di lavoro è chiedere ad ognuno di portare qualcosa, organizzandosi bene in modo da non rischiare di avere tre dolci e nessun piatto principale ”</p

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.