Tortelli di zucca e patate con sugo di cipolle

Piatto tipico della cucina romagnola, abbinato ad un condimento a base di cipolle che amo accompagnare ai primi con la zucca. Perfetto per i giorni di festa, questo primo piatto vi conquisterà!

 

IMG_20151206_133517 b a

 

 

INGREDIENTI (per 4 persone):

Per la sfoglia:

4 uova

400 g di farina 00

Per il ripieno:

500 g di patate

500 g di zucca mantovana

100 g di parmigiano grattugiato

sale

pepe

noce moscata

Per il condimento:

2 cipolle bianche

olio extravergine di oliva

1/2  bicchiere di Marsala semisecco

 

PROCEDIMENTO:

Preparare la pasta fresca impastando le uova con la farina. Coprire la pasta con la pellicola alimentare e lasciare riposare per 30 minuti.

Intanto preparare il ripieno. Cuocere a vapore le patate palate e tagliate a piccoli pezzi e nello stesso modo anche la zucca. Una volta tenere, passare le verdure allo schiacciapatate e mescolarle insieme aggiungendo il formaggio grattugiato. Salare, pepare e aggiungere un pizzico di noce moscata.

Passato il tempo necessario, stendere la pasta sottile ma non eccessivamente. Se si usa la sfogliatrice, fermarsi al penultimo spessore.

Tagliare dalla sfoglia dei quadrati di 3 cm di lato, porre al centro una piccola quantità di ripieno, chiudere il rettangolo ponendo due vertici opposti uno sull’altro ottenendo un triangolo, e quindi avvicinare tra loro i due vertici acuti ottenendo il tortello.

 

IMG_20151206_114332

IMG_20151206_114316

 

 

 

 

 

 

Preparare il sugo. Affettare molto sottilmente le cipolle. Mettere a scaldare qualche cucchiaiata di olio extravergine in un saltapasta antiaderente e aggiungere le cipolle. Salare, pepare e cuocere rapidamente aggiungendo se necessario qualche goccia d’acqua. Intanto cuocere i tortelli in acqua bollente. Quando la cipolla risulta trasparente e asciutta, sfumarla con il vino Marsala. Mescolare ancora qualche secondo e quindi saltarvi i tortelli cotti e scolati. Servire immediatamente.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.