Strudel salato di belga e gorgonzola

Avevo visto una e torta salta con gorgonzola e insalata belga (o invidia) e mi incuriosiva molto questo abbinamento, allora ho voluto provare. Non mi andava la classica torta quindi ho deciso di fare un rotolo o strudel ripieno. Insieme alla gorgonzola ho deciso di aggiungerci delle mandorle, la prossima volta voglio provare ad aggiungerci qualche pezzo di pera, vi dirò qualcosa quando lo provo!

strudel belga e gorgonzola
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Indivia belga 2 cespi
  • Gorgonzola 50 g
  • Mandorle 30 g
  • Semi di papavero (per decorare) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva 2 cucchiai
  • Uova (da spennellare) 1

Preparazione

  1. Come prima cosa lasciamo fuori dal frigo la pasta sfoglia e dividiamoli in due parti uguali e mettiamo da parte.

    Puliamo la belga togliendo le foglie più esterne e lavando bene le foglie.

    Tagliamo a pezzi non troppo grandi e mettiamo da parte.

    Pendiamo le mandorle e facciamole tostare leggermente in padella facendo attenzione a non bruciarle!

    In una padella scaldiamo l’olio se volete potete fare insaporire con un spicchio d’aglio, appena l’olio sarà caldo mettete a cuocere per circa 10/15 minuti la belga e poi fatela raffreddare.

    Frullate grossolanamente le mandorle e mettetele da parte.

    Prendete la pasta sfoglia e mettete al centro nella parte lunga la verdura, sopra il gorgonzola a pezzi e le mandorle.

    Chiudiamo il rotolo facendo ben attenzione a non far fuoruscire il ripieno soprattutto la gorgonzola in cottura.

    Scaldiamo il forno a 180 gradi statico.

    Sbattiamo l’uovo e spennelliamo i due rotoli a decorazione possiamo usare i semi di papavero o altri semini e adagiamo su una teglia coperta di carta forno.

    Inforniamo a 190/200 gradi per 20/25 minuti, prima di togliere dal forno controlliamo che sia dorato e che la pasta sfoglia sia cotta.

    Facciamo raffreddare leggermente e serviamo.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.