Semifreddo al torrone e arancia

Sotto le Feste di Natale faccio sempre il semifreddo al torrone ma ogni tanto ne provo una versione diversa, come ad esempio questa aromatizzata all’arancia. Il semifreddo al torrone è una soluzione pratica perché si può preparare in anticipo e conservare in freezer, così avremo una cosa in meno a cui pensare al momento di preparare il cenone dell’ultimo dell’anno o il pranzo di Capodanno. Al momento di servirlo basterà decorarlo con le fette di arancia e, se si vuole, con una colata di cioccolato fuso.
Io ho usato per decorarlo delle fette di arancia seccate nell’essiccatore, ma vanno benissimo anche le arance fresche.

Ingredienti per 12 persone:
400 gr di torrone, 500 ml di panna, 6 uova freschissime, 100 gr di zucchero, 1 bicchierino di liquore all’arancia, la buccia di un’arancia non trattata. Per decorare: un’arancia; facoltativo: cioccolato fondente.  
Preparazione:
Tagliare a pezzetti il torrone e tritarlo finemente, ovviamente non tutto insieme, nel robot, a velocità alta. Io l’ho fatto con il Bimby, dando alcuni colpi di turbo. Tenerlo da parte.
Dividere i tuorli dagli albumi e montare a spuma i primi con lo zucchero, in una larga ciotola. Quando saranno gonfi e spumosi, aggiungere il liquore, la scorza di arancia grattugiata e dopo il torrone.
Montare a neve densa gli albumi e, separatamente, la panna (che deve essere ben fredda).
Amalgamare entrambi al composto di torrone, con una spatola e con movimenti delicati dal basso verso l’altro per non smontare il composto.
Foderare di pellicola uno stampo capiente e versarvi il composto, dare qualche colpetto allo stampo per eliminare eventuali vuoti, coprire con carta alluminio e mettere in freezer per almeno 6 ore.
Togliere dal freezer il dolce circa mezz’ora prima di servirlo e passarlo in frigorifero.
Guarnirlo con fettine d’arancia secche o fresche ed eventualmente con del cioccolato fuso a bagnomaria.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo… condividila!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.