Ricette Regioni d’Italia: Sicilia- La schiacciata catanese

schiacciata

Ingredienti:
– 800 g di farina di semola
– 16 g di lievito di birra
– 15 g di sale
– un cucchiaino di zucchero
– 2 cucchiai d’olio
– Acqua

Per il ripieno:
– 1, 500 kg di pomodori freschi non troppo maturi
– 3 grosse cipolle
– 300 g di formaggio fresco a pasta filata
– basilico fresco
– pepe nero
– sale
– olio d’oliva

Mischiare la farina con 200 ml d’acqua in cui avrete fatto sciogliere il lievito con il cucchiaino di zucchero.
Aggiungere il sale, e versare altra acqua impastando sempre fino a raccogliere tutta la farina.
Aggiungere l’olio.
Unire altra acqua a filo se necessario fino ad ottenere un impasto morbido, impastare energicamente a mano per circa 15 minuti o nella mdp.
Lasciare lievitare per circa 1 ora e mezza.
Fare le pieghe del primo tipo
In questo caso non occorre dividere in 2 pezzi l’impasto.
Lasciar riposare per almeno 20 minuti.

Una grande ciotola tagliare grossolanamente i pomodori privati della pellicina.
Unire le cipolle tagliate finemente, il basilico fresco, pepe e sale.
Dopo 2 ore circa scolare bene il tutto e unire 2 cucchiai di olio d’oliva e il formaggio a precedentemente tagliato a tocchetti.

Tappa 4: Farcire L’impasto.
Prendete la pasta ormai lievita e stirate con i polpastrelli un lungo rettangolo, su un foglio di carta forno ben oleata.

Tappa 5: Condite metà del rettangolo con il ripieno e tirate su come fosse un lenzuolo, l’altro mezzo rettangolo (potete aiutarvi ribaltando direttamente con la carta forno, spiccicarla e tirare meglio la pasta con le mani… sarà ancora più facile).
Tappa 6: Questa tecnica e’ più comoda rispetto al dover sovrapporre 2 rettangoli stirati separatamente, permette di avere una pasta sottile al punto giusto e la superficie , avendola stirata su carta forno unta di olio, risulterà ben oleata conferendo dopo la cottura una giusta doratura.

Tappa 7: Sigillare con i polpastrelli i 3 lati del rettangolo pigiando bene e tagliare la pasta in eccesso.
Ruotare il bordo di pasta in modo che il ripieno non fuoriesca.
Con la stessa carta forno adagiare la schiacciata su una lastra da forno e cuocere per non meno di 40 minuti a 180/200 C’ a forno statico.

nome lella che si scrive da solo

50 Visite totali, 1 visite odierne

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.