PIZZA DI CIPOLLE E OLIVE


La Pizza di Cipolle e Olive è una pizza chiusa davvero unica, un gusto forte, deciso, particolare, un odore inebriante che è un invito a mordere. L’impasto è particolarmente profumato, al posto dell’acqua ho usato un buon vino bianco che gli ha donato un sapore
davvero unico. Il ripieno di cipolle bianche, il cui sapore dolciastro si combina magnificamente con le olive e le acciughe. Provatela e fatemi sapere se ne rimanete entusiasti come me.

Ricetta PIZZA DI CIPOLLE E OLIVE

Ingredienti per l’impasto
300 g di farina tipo 0
100 ml di Vino Bianco Bio Grillo delle Cantine Settesoli
50 ml di olio di semi di girasole
4 g di Lievito di Birra Mastro Fornaio di Paneangeli inviatomi da Cameo
1 cucchiaino di zucchero
sale e pepe q.b.
Ingredienti per il ripieno
600 g di cipolle bianche
50 g di formaggio grattugiato
30 Olive Denocciolate all’Abbruzzese della Ficacci OLive
2 acciughe
sale q.b.

Procedimento
Preparare l’impasto: Nella ciotola della planetaria mettere la farina, lo zucchero, il Lievito di Birra


sale, pepe ed infine l’olio e il Vino Bianco Bio Grillo


Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto e morbido. Lasciare lievitare per due ore.


Preparare il ripieno: Pulire le cipolle e affettarle.


In una padella mettere due cucchiai di olio e le cipolle, 


lasciarle appassire dolcemente a fiamma bassa e con un coperchio per 15/20 minuti.


Scoperchiare, aggiungere poco sale, le acciughe 


e le Olive Denocciolate


lasciare insaporire per 10 minuti, poi spegnere.
Assemblare la Pizza: riprendere l’impasto, 


prenderne i 3/4, stendere una sfoglia 


e ricoprire uno stampo foderato con carta da forno, 


distribuire il ripieno di cipolle e olive sulla superficie, 


cospargere con il formaggio grattugiato 


e richiudere con un’altra sfoglia stesa con l’impasto restante 


e chiudere bene i bordi. Bucherellare con i rebbi di una forchetta sulla la superficie, eviteremo così che si gonfi.


Infornare la Pizza di Cipolle e Olive in forno ventilato a 190° per 30/35 minuti o in forno statico a 200° per 20 minuti poi abbassare la temperatura a 180° per 10 minuti e accendere il grill per 5 minuti così da avere una superficie dorata.


Raffreddare, mettere su un piatto da portata


e godersi questa bontà, magari sorseggiando un pò di Vino Bianco Bio Grillo delle Cantine Settesoli che abbiamo usato per l’impasto.


Un impasto profumato, friabile, delizioso anche grazie al Lievito di Birra Mastro Fornaio di Paneangeli inviatomi da Cameo


e un ripieno goloso anche grazie alle Olive Denocciolate all’Abbruzzese della Ficacci Olive.

Piaciuta la ricetta? Condividila per farla conoscere ai tuoi amici e unisciti a noi

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.