Pasta con piselli e mentuccia



Pasta con i piselli: un piatto semplicissimo che io adoro. Due i formati che preferisco: i classici spaghetti e gli anelletti siciliani, che hanno un posto speciale nel mio cuore e che sembrano fatti apposta per accogliere i piselli nel buco centrale. Questa pasta facile facile, pronta in 10 minuti, ha pochissimi ingredienti e una decisa tendenza dolce: dovete prepararla adesso che i piselli freschi sono di stagione e ci guardano facendo l’occhiolino dai banchi dei mercati, anche se devo ammettere che i piselli surgelati sono una alternativa decisamente praticabile. La pasta con i piselli deve essere cremosa e ben mantecata: io uso il brodo di cottura dei piselli, un po’ di burro, l’acqua di cottura della pasta e il Parmigiano grattugiato per mantecare ottenendo una emulsione cremosa e delicata. Si tratta di un piatto vegetariano ma facilmente adattabile ai gusti vegani perché, pure togliendo il burro e il parmigiano, resta ugualmente squisito: non sottovalutate l’impatto al palato della menta fresca e del pepe nero. Infine, e non e poco, la ricetta è facile e veloce, davvero una ricetta ‘salva tempo’ per chi non ha tempo e low cost, che piacerà a tutti, bambini compresi. Buona giornata!

Pasta con i piselli

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 grammi di pasta (per me anelletti siciliani
  • un chilogrammo di piselli freschi (perso lordo)
  • un cipollotto fresco
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • 50 grammi di burro
  • Parmigiano Reggiano Dop grattugiato, quanto basta
  • una manciata di menta fresca
  • brodo vegetale leggero o acqua calda, quanto basta

Per i piselli: pulire il cipollotto e tritarlo finemente:  mettere il cipollotto in una casseruola con l’olio extravergine di oliva. Rosolare il cipollotto in olio unendo un paio di cucchiai di acqua calda per non farlo bruciare. Quando il cipollotto sarà diventato traslucido, aggiungere i piselli e rosolare a fiamma vivace per due minuti. Salare e aggiungere brodo vegetale leggero o acqua calda quasi a coprire: cuocere a fuoco alto per 10 minuti. Nel frattempo, tritare la menta e unirla un po’ ai piselli, mettendo da parte qualche fogliolina.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente, mettendo da parte un po’ dell’acqua di cottura. Saltare la pasta in una padella ampia insieme al sugo di piselli, mantecandola con il burro e qualche cucchiaiata di acqua di cottura e infine, a fuoco spento, unire il parmigiano e il resto della mentuccia. Servire la pasta con i piselli completando il piatto con un poco di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato, pepe nero macinato fresco e qualche foglia di menta.

Pasta con i piselli

L’ABBINAMENTO: Per questi anelletti con piselli scegliamo una Falanghina spumante extra dry, prodotta secondo il metodo charmat dalla Cantina del Taburno: si caratterizza per i sentori di crosta di pane, di frutta bianca. Un vino che si equilibra bene con questo piatto che accosta la nota dolce dei piselli a un condimento sostanzioso dato da burro, olio e parmigiano

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.