FOOD BLOGGER: fratelli_ai_fornelli

Gli ultimi post di fratelli_ai_fornelli

Petto di pollo con asparagi e Parmigiano Reggiano Dop

Un secondo facile facile, e persino leggero, con i meravigliosi asparagi selvatici? Eccolo qui: cotolette di pollo cotte al forno con asparagi saltati e Parmigiano Reggiano Dop. Un abbinamento, quello asparagi-Parmigiano, che non tradisce mai perché la sapidità del formaggio valorizza perfettamente i sentori di clorofilla degli asparagi, soprattutto se selvatici. Ovviamente potete anche usare Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cheese cake senza cottura, con more e mirtilli

Buongiorno! Come avrete capito amo molto le cheese cake, con una netta preferenza per quelle cotte in forno. Visto che, però, andiamo incontro alla bella stagione e che in tanti me l’avete chiesta, oggi vi propongo la versione senza cottura, che è sicuramente più fresca, anche grazie alla composta di frutti di bosco che la Continua a leggere..

Continua a leggere..

Linguine con ragù di scorfano e carciofi allo zafferano

Buona giornata! Che ne dite di preparare ancora qualche ricetta a base di carciofi, visto che la stagione ce lo permette? Il piatto del giorno è riservato agli amanti del pesce: linguine con ragù di scorfano e carciofi allo zafferano. Lo scorfano, non serve che ve lo dica, è un pesce di fondale dalle carni Continua a leggere..

Continua a leggere..

Risotto alle cime di rapa con peperoni cruschi, pinoli e briciole di pane

Cime di rapa, pinoli, peperoni cruschi e briciole di pane croccante. La ricetta di oggi è un risotto, come vedete, ed è uno di quelli che ho più amato quest’anno. L’ho preparato più volte fino a trovare la giusta combinazione di ingredienti, che parlassero del mio Sud Italia con gusto e con amore, ma con Continua a leggere..

Continua a leggere..

Vegetariano, di carne o da picnic? Il mio menu di Pasqua 2017

Ve lo dico con molta onestà: quest’anno avevo deciso di non fare un articolo con i consigli per il menu di Pasqua, perché ci sono tanti piatti tipici che attraversano l’Italia e tanti sono i gusti che non avevo davvero voglia di fare una sintesi. Però in molti mi avete chiesto qualche idea, qualche suggerimento, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pappardelle con ragù di agnello, carciofi e ricotta affumicata

Buongiorno! In un momento di narcisismo mi spingo a dirvi che questo primo piatto, nella categoria piatti rustici e sostanziosi, nella mia personale classifica si piazza tra i primi cinque: pappardelle all’uovo, rigorosamente fatte in casa, con ragù di agnello, carciofi e ricotta affumicata. Questa ricetta è nata per caso, dall’incontro tra una porzione di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Recensioni: Pizza Mater, a Fiano Romano la pizza gourmet al femminile di Amalia Costantini

Amalia Costantini, a un certo punto della propria vita, dopo oltre quindici anni di lavoro nel settore tessile, ha deciso di cambiare vita e dare ascolto al proprio cuore, dedicandosi alla cucina e alla gastronomia che da sempre l’hanno affascinata. Amalia studia, segue corsi professionali (con Maurizio Stanco, con Gabriele Bonci), e sceglie di investire Continua a leggere..

Continua a leggere..

New York cheese cake al cioccolato

La ricetta di oggi è una bomba, in tutti i sensi: è una bomba calorica indubbiamente, vista gli ingredienti. E’ una bomba di gusto, perché quando avrete assaggiato un cucchiaino di questa New York cheese cake al cioccolato fondente, cremosa, con la base croccante e l’acidità dei lamponi, non riuscite più a farne a meno. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Uovo pochè su carciofo, polenta e formaggio alle erbe

Non so se la ricetta di oggi sia un antipasto o un secondo piatto, sicuramente è un piatto adatto a ospiti su cui volete fare colpo: carciofo in umido con uovo in camicia, su polenta mantecata al formaggio alle erbe (io uso quello del Caseificio Primiero, che ha il sapore dei pascoli trentini) e latte Continua a leggere..

Continua a leggere..

Recensioni: nella Capitale apre Giulietta, viaggio nella pizza di qualità tra Napoli e Roma

Non amo le inaugurazioni, non accetto quasi mai inviti agli opening di nuovi locali perché ritengo che una inaugurazione non sia il momento giusto per farsi una idea equilibrata. Per due motivi: perché se si tratta di un opening riservato alla stampa solitamente il locale cerca di apparire al meglio, e non è detto che Continua a leggere..

Continua a leggere..