FOOD BLOGGER: fratelli_ai_fornelli

Gli ultimi post di fratelli_ai_fornelli

Crostata di crema pasticcera e confettura di fragole

Crostata di crema e confettura. Un dolce semplice che per me è legato a un bel ricordo d’infanzia, a quando mio zio e sua moglie venivano in Sicilia a trovarci da Benevento: mia zia, Marialuisa, portava sempre una enorme crostata di crema e confettura di ciliegie. Il gusto era eccezionale, non l’ho poi ritrovato più Continua a leggere..

Continua a leggere..

L’autunno nel piatto: zucca, uovo, porcini e tartufo

L’autunno nel piatto: uovo in camicia con purea di zucca, funghi porcini e tartufo nero. Un piatto che ha tutti i colori, i profumi e le consistenze di questa meravigliosa stagione. A dispetto di quello che potreste pensare, è un piatto molto molto facile da preparare: la purea di zucca è dolce e ricca, condita Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crostata di mele e crema pasticcera

Crostata di mele e crema pasticcera. Sfido qualcuno ad affermare che questo dolce tradizionalissimo non sia di una bontà assoluta. A me piacciono molto i dolci moderni, i dessert con abbinamenti e combinazioni azzardate, ma quando vedo un dolce con le mele mi sciolgo. Soprattutto, devo ammettere, se è un dolce tradizionale, perché a mio Continua a leggere..

Continua a leggere..

Coniglio ripieno

Coniglio ripieno. Innanzitutto io amo tutto quello che è ripieno: la sorpresa al taglio, il gusto che emerge da tanti ingredienti ben combinati, la bellezza di un piatto colorato e ricco. Se mi seguite da un po’ sapete che la carne di coniglio mi piace molto e in Sicilia è piuttosto comune: è magra, versatile, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta soffice di nocciole Igp del Piemonte (senza glutine)

Torta sofficissima di nocciole, senza glutine. Un dolce di stagione (zucca, nocciole, castagne e funghi sono al momento la mia ossessione autunnale) buono, leggero, versatile: potete gustare la torta di nocciole decorata semplicemente con lo zucchero a velo, oppure renderla ancora più golosa e farcirla con crema al cioccolato o confettura. La ricetta l’ho bilanciata Continua a leggere..

Continua a leggere..

Zuppa di funghi porcini e finferli

Zuppa di funghi. L’autunno nel piatto: il profumo di bosco, il calore di una zuppa fumante, il croccante dei crostini, quel brodo leggermente vellutato che sa di caminetto e di montagna. La zuppa di funghi è un piatto versatile, eclettico, sempre elegante e sempre gradito: questa versione è francesizzante, perché tra lel basi ha un Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sicilia dolce e barocca: la pasticceria Corsino a Palazzolo Acreide

Pasticceria Corsino, le paste di mandorla E’ negli occhi azzurri di Vincenzo Monaco, che sorridono sempre, e nello sguardo attento del padre Sebastiano che sono riassunti i 150 anni di storia della pasticceria Corsino di Palazzolo Acreide: una pasticceria che dal 1889 a oggi  è cresciuta e continua a crescere, insieme al clan (così si Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tartufi di cioccolato al tahini e fior di sale

Non il solito tartufino al cioccolato. Questi rocher sono basati su un sottile equilibrio tra dolce e salato, amaro e agrumato, morbido e croccante: tartufi al cioccolato al latte, tahini (crema di sesamo, se volete potete sostituirla con una crema di arachidi) e fior di sale, aromatizzati con miele, cannella e scorza di arancia e Continua a leggere..

Continua a leggere..

Malloreddus alla campidanese

Malloreddus alla campidanese. Oggi vi lascio una ricetta sarda, anzi, uno dei pilastri della cucina tradizionale della Sardegna, che sintetizza la cultura agropastorale dell’isola passando attraverso i pomodori (tradizionalmente si usano quelli delle pianure di Serramanna), la salsiccia e quindi l’allevamento del maiale, lo zafferano che trova nella zona compresa tra i comuni di San Continua a leggere..

Continua a leggere..

Spaghetti al pesto di rucola, nocciole e caciocavallo

Pesto di rucola. L’avrete già sentito nominare, probabilmente l’avrete già assaggiato: si tratta di un pesto crudo dal sapore intensamente vegetale, solitamente fatto con pinoli e parmigiano, o pecorino. Io ho provato a dargli un gusto più interessante, dove si sentisse un po’ meno la rucola: ho quindi sostituito i pinoli con le nocciole tostate, Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]

 

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]