Pasta alla norma

La pasta alla norma è un classico della cucina italiana, un’armonia di melanzane, pomodoro e ricotta salata che vi conquisterà al primo assaggio. Come sempre, per la perfetta riuscita della ricetta, dovrete utilizzare ingredienti di prima qualità. La versione originale prevede l’aggiunta di melanzane fritte ma io, per alleggerire il tutto, ho scelto di passarle in forno e incroccantirle ben bene prima di unirle alla pasta. Ho adorato questa pasta alla norma, non posso fare altro che stra consigliarvela. Fatemi sapere se la provate, un bacino!

Ingredienti:
500 gr di pasta
2 melanzane lunghe
2 spicchi di aglio
400 ml di passata di pomodoro
200 ml di acqua
ricotta salata quanto basta
origano
olio
sale
pepe

Procedimento:
Prendere le melanzane.

Lavarle ed affettarle.

Disporle in una teglia da forno.

Condire con un filo di olio, sale e pepe.

Cuocere in forno a 180° fino a quando non si saranno asciugate e saranno belle croccanti. A me piacciono molto rosolate e croccanti perchè tenderanno ada ammorbidirsi una volta mescolate al sugo, potete scegliere di cuocerle un paio di minuti in meno, però.

Nel frattempo, far soffriggere l’aglio schiacciato.

Versarvi quindi la passata di pomodoro.

Mescolare bene e aggiungervi l’acqua.

Nel frattempo, cuocere la pasta.

E grattugiare la ricotta salata.

Una volta cotta, scolare la pasta e metterla nel salta pasta con un pizzico di origano.

Amalgamare bene.

Quindi aggiungervi le melanzane.

Mescolare nuovamente.

Infine completare con la ricotta salata.

Et voilà, la pasta alla norma è pronta!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.