L’ULTIMA STELLA DI MAMMAZAN PER IL 2018

Chi non bada a ciò che mangia…

Difficilmente baderà a qualsiasi altra cosa…
Samuel Johnson (1709-1784)

Una collega blogger su FB  faceva notare con rammarico che ciò che veniva preparato  per Natale andava pubblicato prima e non dopo la festa ormai passata…
Anche io posso affermare la stessa cosa: si va sempre di fretta e   spesso sottrarre il tempo per “confezionare”  un post ad altre incombenze più urgenti non è possibile.
So che alcune amiche che mi seguono si stanno chiedendo come mai non mi sia fatta più viva specialmente in questo periodo..
Ora pongo rimedio con questa stella le cui foto non rendono merito alla sua bellezza ( mi sto auto incensando) ma ho fatto le riprese poco prima di porre il dolce in un cartone ( uno di quelli che usano le pasticcerie ( tra l’altro fa un figurone e facilita il trasporto).
Forse poster velocemente un altro dolce prima del nuovo anno..
Così rimando gli auguri!!
La ricetta è tratta da qui ottima e veloce da fare.
La collega blogger ha preparato un’unica torta raccomandando (mentre la si taglia in due per la farcitura)  di fare attenzione a non rovinare le punte della stella.
Io sapevo già che nel taglio avrei fatto un macello per cui ho dimezzato le dosi e ho preparato due torte usando un magico stampo di silicone leggermente imburrato…
Non si sa mai!!


Tempo di preparazione: circa 10′ più il tempo per la decorazione…almeno 1 ora
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI  PER OGNUNA DELLE DUE TORTE

100 GR DI FARINA 00
25 GR DI CACAO AMARO
80 GR DI ZUCCHERO
8 GR DI LIEVITO PER DOLCI
1 UOVO
40 GR DI OLIO DI SEMI
100 GR DI LATTE
1 BUSTINA DI VANILLINA
1 PIZZICO DI SALE

PER LA FARCITURA E DECORAZIONE DELLA TORTA FINITA

500 GR DI PANNA FRESCA DA MONTARE
1 BUSTINA DI PANNAFIX 
3/4  CUCCHIAI DI ZUCCHERO A VELO

PER LA GANACHE 
100 GR DI PANNA
100 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE



In una scodella di medie dimensioni sbattere l’uovo con il latte, l’olio e la vanillina.
Poca per volta aggiungere la farina setacciata precedentemente con il cacao e il lievito e il pizzico di sale.
Infornare in forno preriscaldato, statico a 180° per circa 25′
Fare sempre la prova dello stuzzicadenti.
Far raffreddare e riutilizzare lo stampo per preparare una seconda torta con gli stessi ingredienti e stesso tempo di cottura.
Intanto montare la panna con lo zucchero  a velo e aggiungere il Pannafix.
Per la ganache porre la panna in un pentolino e appena sfiora il bollore aggiungere il cioccolato a pezzetti e girare con un cucchiaio  fin quando non si fonde perfettamente.
Mescolare con cura , far raffreddare e porre in frigo ricordandosi di mescolare ogni tanto: la ganache deve essere morbida e spatolabile o, nel mio caso, di giusta densità per la decorazione del dolce come appare nelle foto di inizio post.
Ora passiamo alla farcitura del dolce.
Spalmare la panna con una coltello a lama piatta in modo uniforme avendo cura che lo strato sia tutto della stessa altezza.
Tenere da parte un poco della panna per la decorazione centrale della stella,
Con attenzione sovrapporre la seconda stella sulla base ( io mi sono fatta aiutare da mio figlio) e controllare che la farcitura sottostante sia tutta della stessa altezza.
Per la decorazione della parte superiore della  stella porre la ganache in una sac a poche con beccuccio a stella  e fare i ciuffetti rispettando i contorni della stella…gioco di parole!!! 
Porre l’ avanzo della panna in un’altra sac a poche con il beccuccio più piccolo per la decorazione della stellina centrale.
Ecco la torta è pronta!!!
Porre in frigo fino al momento in cui la si porterà a tavola o la si sistemerà  in un contenitore apposito per regalarla!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.