Grissini di pasta sfoglia ripieni di formaggio e prosciutto cotto

Eccomi di nuovo…dopo quasi un anno sono tornata…!!! Purtroppo i miei impegni lavorativi ed una lunga ristrutturazione di casa mi hanno impedito di dedicarmi alla mia grande passione: la cucina. Ma ora nulla potrà distogliermi dallo scrivere dei miei esperimenti…il lavoro l’ho cambiato, mi sono avvicinata a casa (solo 10 minuti di macchina) e per la casa …ho un impianto elettrico nuovo di zecca, pareti bianco perla e mobili shabby chic… e piena di “caccavelle” che ho accumulato in modo compulsavo in tutto questo tempo impaziente di poterli usare…quindi si comincia…again…fuoco alle polveri….!!!!! Si torna parlando di grissini…a chi non piacciono i grissini…io ho un bel ricordo dei grissini…da piccola ne mangiavo a quintali ai matrimoni quando aspettavi le ore prima di iniziare con i pranzi e/o cene…purtroppo non erano buoni come i grissini ripieni che vi propongo oggi…l’idea mi è venuta guardando la TV…si delle vecchie puntate del programma di Benedetta Parodi…ho provato ed una olà dei miei ospiti si è propagata per tutta casa….quindi è stato un successone…pochi ingredienti et voilà un apericena con i fiocchi!!!!

GRISSINI DI PASTA SFOGLIA RIPIENI DI FORMAGGIO E PROSCIUTTO

ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia (possibilmente
rettangolare)
semi di sesamo q.b.
semi di papavero q.b.
formaggio grattugiato q.b.
emmenthal 100 gr
prosciutto cotto 150 gr
uovo 1



PREPARAZIONE
Preriscaldare il forno elettrico ventilato a 170°. Prendere la pasta sfoglia dal frigorifero, aprirla e farla riposare per qualche minuto, nel frattempo con un mixer tritare il prosciutto cotto ed il formaggio in pezzetti molto piccoli. Prendere l’uovo, sbatterlo e spennellare metà della pasta sfoglia, poi aggiungere in quella metà il prosciutto cotto ed il formaggio precedentemente tritati nel mixer. Chiudere la pasta sfoglia, coprirla con un foglio di carta forno e con un matterello appiattirla un pochino. Poi spennellare la parte superiore della pasta sfoglia e tagliarla a striscioline (di circa 2 cm) con l’aiuto di una rotella per pizza, poi girarle dandole delle forme da elica ed adagiarle su una teglia ricoperta precedentemente di carta forno. Distribuire sulle striscioline semi di papavero, semi di sesamo e del parmigiano grattugiato. Far cuocere per circa 10 minuti o finchè non si saranno colorati e gonfiati, servire caldi. Il ripieno io ho preferito con del prosciutto cotto perché molto delicato, ma sono ottimi anche con la mortadella o del salame. Buon appetito.



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.