Frittelle alla ricotta e curcuma profumate al miele

Un dolce veloce per il vostro pranzo della domenica o per l’imminente ricorrenza di San Martino 
(dalle mie parti si usa accompagnare le rittelle al vino novello), o magari per passare un pomeriggio in dolcezza con i vostri cari.
Gli ingredienti sono: 250 g di ricotta, un uovo e un tuorlo, 100 g di zucchero, 150 g di farina, buccia grattugiata di limone e arancia,  un cucchiaino di curcuma, una bustina di lievito per dolci, latte q.b., olio di semi di arachide, miele ai fiori d’arancio, cannella. 
                                     
 Mescolare la ricotta con le uova, lo zucchero,
la cannella, la farina, la curcuma e se l’impasto dovesse essere un po’ duro, aggiungete del latte 
(dipende molto dalla ricotta, più è fresca e più risulta morbida).

Aromatizzate con la buccia di limone o di arancia e infine aggiungete la bustina del lievito: sono già pronte per la cottura!

Versate l’impasto con un cucchiaio nell’olio bollente e quando saranno dorate, mettetele ad asciugare su carta da cucina.
Fate sciogliere il miele in un pentolino: io ho aggiunto una spruzzata di limoncello che darà un aroma particolare.
Rotolate ogni frittella nel miele in modo che si impregni e sistematele poi in un piatto da portata. Una bella spolverata di cannella e poi… godetevi un momento di dolcezza!
P.s. Adagiare le frittelle su foglie fresche di limone conferisce loro un aroma irresistibile!
Aggiungere fette d’arancia ripassate nel miele, sarà una vera goduria!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.