fiori di zucca ripieni

le belle giornate si susseguono 
anche se il meteo dice che arriva la pioggia
noi di idea menù abbiamo pensato di offrirvi un 
menù all’aperto 

appena il sole e il caldo si sono fatti vedere e sentire 
subito è comparsa la voglia di pic nic,
di mangiare fuori all’aria aperta,
la voglia di preparazioni da fare in anticipo e servire dopo
la voglia di stare fuori e di prolungare l’uscita 
mangiando anche in giro sui prati,vicino al mare 
o se proprio non possiamo andar fuori
 ci va bene anche il terrazzo di casa
e allora vai con menù all’aperto
in questa carrellata di cose buone
io ho l’antipasto
subito ho pensato a questa delizia
fiori di zucca o di zucchine ripieni
i fiori sono belli freschi,buoni,profumati 
farcirli e friggerli senza bisogno neanche di aggiungere il lievito
è presto fatto
croccanti,saporiti
da fare in anticipo
e poi portarli via
io uno subito appena cotto l’ho mangiato non resistevo 
dovevo vedere come erano
spettacolari, buonissimi
ve li consiglio
vediamo cosa ho usato
12 fiori di zucchina
12 acciughe
1 mozzarella
per la pastella
1 uovo
100 ml di vino bianco o acqua frizzante fredda
80 gr di farina
come si prepara
 la pastella
montiamo uova, farina e sale
aggiungiamo il vino poco per volta
 mescoliamo per non fare grumi
continuiamo fino ad ottenere una crema densa 
una volta pronta va messa in  frigo per 30 minuti
prepariamo i fiori 
 pulite i fiori togliendo i peduncoli e il picciolo al centro
tagliamo una mozzarella in quadratini
puliamo le acciughe togliendo  anche la spina
appoggiamo al centro di ogni fiore
 un’acciuga e un pezzetto di mozzarella
chiudiamo cercando di attaccare le foglie così da non fare uscire il ripieno
in una padella per fritti
 aggiungiamo l’olio di semi di arachidi
togliamo la pastella dal frigo
appoggiamoci i fiori farciti
rigiriamo bene così da impregnarli di pastella
 quando l’olio è pronto
appoggiate i fiori 4 per volta 
dopo 2 minuti girateli
 sono pronti croccanti,dorati 
togliete  dall’olio appoggiate su carta per fritti 
servite 
adatti per l’aperitivo,per una cena,per un buffet,una festa 
come secondo sono eccezionali
note: invece delle acciughe fresche si possono usare quelle salate
se si formano i grumi
 possiamo aiutarci con una forchetta o con un frullino

oppure passare tutto al setaccio
per vedere se l’olio è pronto
proviamo con il manico del mestolo

appoggiato nell’olio  in padella se fa bollicine tutto intorno è pronto
IMG_3863
ora vediamo cosa ci regalano le altre amiche

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.