Finocchi gratinati contorno light

I finocchi gratinati sono un contorno light e gustoso, da preparare quando si sente il bisogno di mangiare qualcosa di leggero, senza rinunciare al gusto. E’ una ricetta molto semplice ed economica, che prevede pochi ingredienti e poco tempo di preparazione, il che li rende ideali per contorni last minute.

Le proprietà dei finocchi sono conosciute a tutti: sono ricchissimi di fibre e hanno pochissime calorie, hanno proprietà diuretiche e depurative e sono ottimi per stimolare la digestione. Io ne vado letteralmente ghiotta, mi piace sgranocchiarli crudi, ma anche utilizzarli in preparazioni come queste: i finocchi gratinati in genere li preparo dopo giorni di stravizi alimentari, quando sento il bisogno di sgonfiarmi e di mangiare più fibre!

Questa ricetta la uso anche come svuotafrigo, nel senso che, amando molto i finocchi, ne compro in quantità industriale al mercato, ma a volte non riesco a consumarli tutti e, rimanendo in frigo per qualche giorno, perdono la loro freschezza. Ecco, in questo caso, mi viene subito in mente questa ricetta, che mi permette di utilizzarli!

Tornando alla ricetta, come dicevo, i finocchi gratinati contorno light sono facilissimi da preparare, basta avere a disposizione dei finocchi, un po’ di formaggio grattugiato e del pangrattato e il gioco è fatto!

Ora vi spiegherò come prepararli. Pronti?

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 finocchi
  • pecorino romano grattugiato q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine d’oliva

Procedimento:

Pulite i finocchi, eliminando eventualmente le parti rovinate, tagliateli in due e sciacquateli per bene sotto l’acqua corrente per eliminare tracce di terreno. Non è necessario eliminare le foglie esterne, generalmente più dure, in cottura diventeranno tenere come le altre più interne.

Mettete a bollire un po’ d’acqua non salata e quando sale il bollore, immergete i finocchi per circa 5 minuti. Poi scolateli e lasciateli raffreddare, per maneggiarli meglio e non ustionarvi le mani.

Una volta intiepiditi, tagliateli a fettine abbastanza sottili, di circa 3-4 mm al massimo. Ungete una teglia da forno con un po’ d’olio, cercando di distribuirlo su tutto il fondo. Adagiate una accanto all’altra le fettine di finocchio. Terminata questa operazione, passate al condimento: salate e pepate leggermente i finocchi, cospargeteli di pecorino romano grattugiato (ma se vi piacciono sapori meno forti, potete utilizzare anche il grana o il parmigiano) e pangrattato, mettete un altro filo d’olio e infornate a 180°-200° per circa 20 minuti, finchè la superficie dei finocchi non sarà ben dorata e gratinata.

I vostri finocchi gratinati contorno light sono pronti..gustateli caldi!

 

Suggerimenti:

  • Se volete renderli più delicati e gustosi, al posto dell’olio, potete utilizzare il burro, sia per ungere la teglia che per terminare la preparazione della teglia: in superficie vi basterà mettere piccoli fiocchetti di burro sparsi sui finocchi.
  • Con lo stesso procedimento e gli stessi ingredienti, potete preparare anche altre verdure, come zucchine, patate, carote e cipolle. Se volete assaggiare gusti diversi, potreste anche pensare di fare una teglia di verdure miste gratinate! Il gusto è assicurato!

finocchi gratinati contorno light

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.