"Felix" la colomba campana e la colomba salata "L’Attesa" creazioni del maestro pasticciere Aniello di Caprio.

                                   
Albicocca pellecchiella vesuviana,   burro di bufala casertana, pasta di mandorle e limoni della costiera amalfitana, questi gli ingredienti principali che conferiscono all’impasto di Felix Colomba Campana    particolari  qualità di gusto e profumo.
Felix Colomba Campana, con un  impasto dall’alveolatura  leggermente ampia  e irregolare e dal colore intenso e sentori agrumati in bocca la cui formula ha già decretato a Natale il successo di Felix Panettone Campano,  nasce da un’idea del maestro pasticciere Aniello di Caprio, che vuole esaltare e confermare il legame e il chiaro riferimento al territorio.
Felix Colomba Campana è stata presentata alcuni giorni fa durante un temporary event  da Lombardi Pasticcieri dal 1948
                                       
Nell’occasione è stato presentato anche l’altro lievitato pasquale, la colomba salata “L’Attesa“, con salame di maialino nero, burro, strutto pomodorini confit e copertura di granella di pistacchi.
                                       
E per restare nella più piena tradizione locale, non poteva mancare la “Pigna”, conosciuta anche come casatiello dolce, che qui è proposta in versione leggermente più soffice di quella classica e ricoperta anziché di glassa, da una golosa  e soffice meringa all’italiana (ossia  cotta preparata montando gli albumi con  sciroppo di zucchero portato alla temperatura di 121°) e una cascata di confettini colorati.
qui l’album completo.

              

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.