Crocchette di arrosto e prosciutto

Avete avanzato un po’ di arrosto, del prosciutto o le bistecche che avete comprato sono troppo dure una volta cotte? Niente paura è possibile creare una ricetta sfiziosa in ogni caso…anzi delle belle crocchette che spariranno in un attimo.

La mia nonna mi ha insegnato che anche con gli avanzi è possibile creare ottimi piatti. Oggi ho seguito il suo consiglio e arricchito la tavola di tante crocchette diverse. Quando ero piccola era una vera festa andare dalla nonna poiché creava sempre tantissimi piccoli sfizi (con riso, verdura….) che mangiavamo tutti!

Ingredienti:

  • 150 grammi di arrosto avanzato o bistecche cotte
  • 4 fette di prosciutto
  • 1 uovo 
  • 2 patate bollite
  • Pangrattato quanto basta
  • 50 grammi di parmigiano
  • Timo e salvia freschi
  • Sale
  • Olio di arachide per friggere

In un chopper (o tritatutto) mettere la carne avanzata e il prosciutto e frullare.

Lavare e asciugare il timo e la salvia e tritarle finemente.

In una ciotola schiacciare le patate con la forchetta, aggiungere la carne frullata, il parmigiano, le erbe tritate e l’uovo. E mescolare.

Aggiungere un pizzico di sale e 3 cucchiai di pane grattugiato. La consistenza deve essere morbida (ma non troppo – nel caso aggiungere un altro cucchiaio di pane grattugiato) da creare delle polpette con le mani.

Una volta pronte, schiacciarle leggermente e passarle nel pane grattugiato per una maggiore croccantezza.

Scaldare l’olio d’arachide e dorare le polpette. Io ho utilizzato un pentolino piccolo e alto così le ho immerse quattro alla volta.

Una volta cotte, metterle su carata per fritti prima di servirle con una bella insalatina.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.