Capesante con purea di mele e zenzero e scalogni croccanti

Benvenuta primavera! Anche se le giornate piovose degli ultimi periodi non la ricordano minimamente, ci sono un sacco di buone ragioni per amarla e per attenderla con impazienza. Ho estremo bisogno di aprire la finestre di casa, chiuse da mesi, di respirare a pieni polmoni aria fresca e pulita, di annusare il profumo inebriante di fiori dai colori delicati, di preparare piatti freschi, gustosi e particolarmente intriganti.
E’ vero. Sono metereopatica, e più invecchio, più questo “fastidio” si accentua. 
La primavera è la stagione in cui tutto nasce, tutto prende vita, tutto acquista un senso. I prati si popolano di insetti e gli alberi si accendono di tonalità diverse. 
In onore della primavera ormai alle porte, oggi ho preparato un antipasto perfetto per il pranzo di Pasqua. Capesante scottate velocemente in poco olio extravergine, servite su una purea di mele e zenzero fresca e profumata…
In collaborazione con Noui – Posate in Silver Metal Ceramic.
Ingredienti per 4 persone:

  • 8 noci di capesante Atlantiche
  • 3 mele Grammy Smith
  • 2 scalogni 
  • zenzero fresco
  • 1 cucchiaio di farina “00″
  • olio di semi 
  • foglioline di rucola
  • sale fino
Per la purea di mele: sbucciate le mele, tagliatele a piccoli tocchetti, una piccola noce di zenzero tagliato a listarelle e lessateli in acqua per una circa 15 minuti, fino a quando saranno tenere. Trasferite il tutto in un mixer, aggiungete un filo di olio extravergine e zenzero fresco grattugiato. Frullate finemente, passate al setaccio.
Tagliate gli scalogni a rondelle sottili. Infarinatele, friggetele per pochi secondi in olio ben caldo. Tenete da parte. Scottate le capesante in un padella di acciaio leggermente una d’olio ben caldo, un paio di minuti per lato. Una volta scottate, lasciatele riposare un minuto su carta assorbente.

Componete il piatto servendo sul fondo la purea di mele e zenzero, le capensante scottate, e gli scalogni fritti. Decorate con piccole foglie di rucola. Servite immediatamente.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.