Torta di pane, amaretti e cioccolato

Questa è la cosiddetta “torta povera”, fatta con pane raffermo ammollato e gli ingredienti golosi che si possono trovare in dispensa: in questo caso cacao, pepite di cioccolto, uvetta e amaretti…Una vera bontà!! Ogni famiglia ha la sua ricetta ed il risultato, indipendentemente dagli ingredienti che si aggiungono al pane, è sempre strepitoso: un dolce morbido e goloso che piace proprio a tutti.
Inoltre è un modo meraviglioso per riciclare il pane avanzato.
Si dice abbia origini piemontesi, dove veniva cotta nei forni a legna per recuperare i pezzi di pane e la frutta avanzata.
La ricetta che segue permette di realizzare una torta grande, così da accontentare tutti i golosoni che si avvicendano in cucina quando la preparo.
Se volete prepararla venite con me in cucina…

Ingredienti per uno stampo con diametro 28 centimetri:

-5 hg di pane raffermo
-800 ml di latte
-170 grammi di zucchero
-150 grammi di farina
-1 uovo
-60 grammi di burro
-60 grammi di cacao amaro
-1 bustina di lievito
-60 grammi di uvetta
-80 grammi di gocce di cioccolato
-1,2 hg di amaretti
-1 bicchierino di rum
-la scorza grattuggiata di 1/2 arancia o 1/2 limone biologico
-burro e farina per lo stampo

Cottura: 1 ora in forno preriscaldato a 170°

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa spezzettare il pane (io non elimino la crosta: se deve essere riciclo, riciclo sia!), scaldare il latte e versarlo sul pane avendo cura che sia completamente ammollato; rigirarlo quindi in modo che acquisti una consistenza cremosa.
Mettere a bagno l’uvetta in acqua tiepida e rum per mezz’ora.
Dopo circa trenta minuti eliminare il latte in eccesso: deve risultare un composto morbido ma non acquoso.
Mescolare la farina, il cacao, lo zucchero e il lievito.
Aggiungere al pane l’uovo leggermente sbattuto, il rum e quindi gli ingredienti secchi precedentemente mescolati. Amalgamare bene.
Inserire l’uvetta strizzata, le gocce di cioccolato e, da ultimi, gli amaretti cercando di romperli il meno possibile in modo da creare un bell’ effetto croccante,
Imburrare ed infarinare lo stampo, versarvi l’impasto, livellarlo, cospargerlo di zucchero e infornare per un’ora lasciando la torta in forno fino a che è tiepida.
Et voilà la torta è pronta: profumatissima e stragolosa…Grazie di essere passati, un abbraccio. Cristina/Chicchina!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.