Torta a forma di scheda telefonica per il mio adorato Papy!

Questa è la torta che abbiamo preparato io ed il mio compagno Blade, per il 19 marzo scorso, Festa del Papà, precisamente per il mio, perchè lui ha perso diversi anni fa, il suo.

Abbiamo scelto come tema una scheda telefonica in quanto mio Papà è appassionato e collezionista di schede telefoniche appunto, da tanti e tanti anni, ovvero dalle prime che uscirono quando ancora c’era la nostra amata Lira e la Sip anzichè la Telecom.
E’ stata un successo ed il mio Papy ha gradito perchè non se lo sarebbe mai immaginato che avremmo riprodotto in cucina, il suo amato hobby!

Ingredienti per il pan di Spagna:
6 uova medie intere 
225 gr di zucchero semolato
225 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
Procedimento:
Accendere subito il forno regolandosi con le caratteristiche del proprio, nel nostro caso 170° forno elettrico con funzione tutto ventilato.
In una ciotola montare per 15/20 minuti con le frustine elettriche (io ho utilizzato invece la planetaria) lo zucchero con le uova.
Alla fine di questo tempo, il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciandola col lievito ed incorporando per bene, con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo per 35/40 minuti circa, ma verificare sempre la cottura in base alle caratteristiche del proprio forno.
Una volta cotto farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo e dividerlo dapprima a metà e poi tagliare una parte di angolo a sinistra in alto.
Quindi porre la metà che fa da base su un piatto da portata.
Ingredienti per la crema pasticcera al limone:
125 gr di zucchero semolato
3 tuorli medi
60 gr di farina 00 setacciata
500 ml di latte
4 scorze di un limone grande

Preparazione: 
In un pentolino antiaderente versare il latte aggiungervi quattro scorze di limone, accendere il gas a fiamma moderata, lasciar scaldare e nel frattempo in una ciotola sbattere con le frustine elettriche, i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo a cui aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata.
Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata, quindi togliere e gettare le scorze.
Coprire la superficie con pellicola trasparente per alimenti, in modo che non si formi la crosticina.
Ingredienti per la farcia e la bagna:
500 ml di panna fresca da montare
3 cucchiai di zucchero a velo 
visciole sciroppate denocciolate q.b.
sciroppo delle visciole q.b.
liquore Alchermes q.b.
acqua q.b. 

Bagna, farcia e decorazione:
Montare a neve ferma la panna con lo zucchero a velo, prelevarne due cucchiai ed aggiungerli alla crema mescolando con un cucchiaio per amalgamare.
La restante panna per ora conservarla in frigorifero.
Mescolare in una ciotola in dosi a scelta, l’acqua, il liquore Alchermes e lo sciroppo delle visciole e con questo composto liquido bagnare uniformemente la base della torta.
Spalmarci sopra un generoso strato di crema senza farla fuoriuscire dai bordi e cospargere con le visciole in modo da ricoprire l’intera superficie, bagnare anche l’altra metà del pan di Spagna dalla parte interna e ricomporre il tutto.
Prendere la panna dal frigorifero e con essa ricoprire l’intera torta spatolandola bene porla quindi in frigorifero e nel frattempo preparare le varie decorazioni.
A tal proposito ho fatto due panetti, uno di Marshmallows foundant e l’altro di Pasta di zucchero.
La differenza fra le due sta nei diversi ingredienti che si utilizzano e che pertanto ne cambiano anche la consistenza e la maneggevolezza.

Marshamllows foundant (MMF) il link per vedere la ricetta su questo blog è il seguente:
Pasta di zucchero (PDZ) il link per vedere la ricetta su questo blog è il seguente:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/search/label/Pasta%20di%20zucchero

Procedimento decorazioni:

Per prima cosa cospargere con un poco di zucchero a velo sia il tavolo da lavoro che il mattarello quindi stendere il Marshmallows foundant cercando di non lasciarlo troppo alto ma neanche fino altrimenti si rischiano le crepe.
Una volta steso di misura poco più grande della torta, arrotolarlo sul mattarello e riprendere il dolce dal frigorifero quindi srotolarlo su esso, mi raccomando prendere bene le misure altrimenti una volta che avrà fatto presa sulla panna, sarà difficoltoso spostarlo o toglierlo per riposizionarlo.
Tagliare con la rotellina apposita (se non la si possiede va bene una rotella taglia pizza) l’eccesso di MMF e con le mani farlo aderire per bene alla panna facendo attenzione a non creare pieghe.
Una volta che la torta sarà stata coperta per benino, rimetterla in frigorifero.
Prendere la PDZ e con essa, utilizzando gli appositi taglia pasta, realizzare i numeri, le scritte e la freccia, mentre a mano i segmenti rossi e le bande marrone e celeste e la cordicella rossa tutta intorno.
Applicare il tutto con la colla edibile ma se non la si possiede va bene anche il miele.
Nel nostro caso i numeri li ha fatti completamente a mano il mio compagno così come i segmenti rossi in quanto non abbiamo i relativi taglia pasta ed io ho fatto la cordicella,
La torta si conserva in frigorifero sino al momento del taglio.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.