Teff Italia

pasta farina di Teff

Felicissima di iniziare questa collaborazione con i prodotti Teff Italia!
La farina di Teff è un antico cereale, senza glutine, dalle proprietà nutritive eccezionali!
Il teff è un cereale antico, le sue origini risalgono tra il 4000 e il 1000 a.C. nel Corno d’Africa e nel sud-ovest dell’Arabia. Semi di teff sono anche stati ritrovati in una piramide in Egitto fatta risalire al 3300 a.C.. Il Teff è il cereale con il seme più piccolo al mondo (in amarico teff significa “perso”, perché le dimensioni ridotte del chicco ne causavano la perdita durante il raccolto).
Il teff è naturalmente privo di glutine, il che lo rende un alimento molto appetibile e interessante per persone celiache o con altre intolleranze al glutine, e non solo.
Insieme ad altri cereali alternativi come miglio e quinoa, il teff sta rapidamente diventando noto tra chi vuole praticare un dieta salutista, grazie al suo grande valore nutritivo. Le proprietà nutritive del teff sono numerose e i suoi benefici sulla salute umana sono dovuti al suo elevato contenuto di Fibre e Sali minerali (Magnesio, Calcio, Potassio e Ferro). Il teff contiene anche vitamina C, vitamine del gruppo B e carboidrati. Avendo un basso indice glicemico, il teff è consigliato anche ai diabetici, che possono trarne giovamento riuscendo ad abbassare i livelli di zuccheri nel sangue. Inoltre è un ottimo alimento per riequilibrare la regolarità intestinale. Il granello ha un delicato gusto di nocciola e un sapore leggermente dolce. Più scuro è il seme, più il suo sapore è accentuato.
Attraverso un’accurata selezione degli ingredienti nasce Selezione Oro Teff by Aksum, lavorata artigianalmente e trafilata al bronzo!
Entra nelle nostre cucine un nuovo modo di gustare la pasta senza glutine!
Non vedo l’ora di sperimentare nuovi piatti :)

 

L’articolo Teff Italia sembra essere il primo su Celiachiamo con gusto.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.