Tagliatelle con funghi chiodini e pancetta

Tagliatelle con funghi chiodini e pancetta

Tagliatelle con funghi chiodini e pancetta, una ricetta con i profumi e i colori dell’autunno. Un primo piatto semplice che vi sorprenderà, i due sapori sono ben combinati tra di loro. Il tocco dolce dei pomodorini datterini poi completa il piatto. Questo piatto si sposa bene anche con altri tipi di formato di pasta, come le penne ad esempio, per i pomodorini, io consiglio i datterini in scatola. Non vi resta che reperire gli ingredienti necessari e mettervi all’opera. Seguitemi per la ricetta e i pochi e semplici passaggi.

Tagliatelle funghi chiodini e pancetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • tagliatelle 320 g
  • Scalogno 1
  • Funghi chiodini 300 g
  • Pancetta affumicata 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 80 g
  • Pomodorini datterini 20
  • Peperoncino 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Vino bianco goccia

Preparazione

  1. Pulire i funghi chiodini eliminando la parte terrosa, lavarli accuratamente più volte.

    Sbollentarli per pochi minuti e metterli in una colapasta.

    Nel frattempo mettere a bollire abbondante acqua salata per la pasta.

    In un ampio tegame mettere l’olio con lo scalogno tritato finemente, il peperoncino e la pancetta.

    Far rosolare a fuoco dolce, aggiungere poi i funghi chiodini ben asciutti, farli insaporire per pochi minuti prima di aggiungere un goccio di vino bianco.

    Far cuocere rimestando spesso i funghi fino a far evaporare tutti i liquidi.

    A questo punto unire i pomodorini datterini, regolare di sale e proseguire la cottura per circa una decina di minuti.

    A fine cottura aggiungere abbondante prezzemolo tritato.

    Quando la pasta è al dente trasferirla con una pinza dalla pentola al tegame con il sugo di chiodini e pancetta, senza scolarla.

    Farla saltare ed insaporire per un paio di minuti aggiungendo se occorre poca acqua di cottura della pasta.

    Impiattare e servire subito.

    Se piace potete aggiungere anche poco parmigiano grattugiato.

Note

Potete utilizzare anche formati di pasta corta.

Si consiglia l’uso di pomodorini datterini in scatola.

Potete servire anche poco parmigiano grattugiato se piace.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.