Tagliatelle alla farina di Kamut e Basilico

Ho preso spunto qui:
Il Kamut è una varietà di farina di grano duro.
Ricco di proteine è ben digeribile anche chi ha problemi di tollerabilità al frumento.
Possiede un alto contenuto di Selenio che, abbinato alle Vitamine E, A e C,
inibisce la formazione di radicali liberi.
L’analisi completa del Kamut contiene 8 minerali su 9
e fino al 65% in più di aminoacidi rispetto ad altri tipi di grano.
Ha un alto livello proteico e contenuto di lipidi.
I suoi carboidrati complessi hanno strutturalmente un alto valore nutritivo.
  

Ingredienti:

Procedimento:
Lavate il basilico, asciugatelo e tritatelo finemente. Su una spianatoia mettete la farina a fontana, versate le uova sbattute con un pizzico di sale, il basilico tritato e un filo d’olio. Impastate il tutto per 15 minuti fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Lasciate riposare l’impasto per almeno mezz’ora coperto con un canovaccio. Dividete l’impasto in tanti piccoli panetti e stendete la sfoglia con la sfogliatrice.Ora passate a tagliare le tagliatelle con il rullo e disponete la pasta su un piano di lavoro ben infarinato e lasciatele asciugare. Io li ho conditi con un buon sugo fresco di pomodorini e basilico. 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.