Strigoli al nero di seppia e gamberi

Strigoli al nero di seppia e gamberi, un piatto prelibato da vero figurone. Anche se non sembra è un piatto semplice da realizzare, con un gusto prelibato ma anche delicato e una figura da chef. Per una perfetta riuscita basta seguire la ricetta attentamente la prima volta poi sarà un gioco.

Strigoli al nero di seppia e gamberi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 320 g Strigoli
  • 400 g Code di gamberi
  • 4 Gamberi
  • 2 bustine Nero di seppia
  • 2 Scalogni
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 40 g Burro
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe bianco

Preparazione

  1. Pulire il filino nero delle code di gambero, lavarli velocemente e tagliarli a pezzi.

  2. In una padella mettere l’olio, gli scalogni tritato facendoli stufare, appena saranno appassiti aggiungere le code di gambero facendole saltare per qualche minuto poi sfumare con il vino e lasciarlo quindi evaporare.

  3. Portare a bollore l’acqua necessaria per la cottura della pasta, arrivata a bollore aggiungere il sale poi la pasta portandola a cottura per i minuti riportati nella confezione.

  4. Pulire i gamberi interi togliendo sia il filetto dell’intestino e tagliare anche tutti i baffi, lavarli bene poi farli cuocere in una padella con metà del burro, sfumarli poi con il brandy, girarli e lasciarli cuocere ancora qualche minuto quindi tenerli al caldo.

  5. Aggiungere al condimento un mestolino di acqua di cottura della pasta quindi anche il nero di seppia, appena arriva a bollore spegnere e tenere al caldo.

  6. Appena la pasta sarà cotta scolarla, metterla nella padella e mantecarla bene aggiungendo qualche cucchiaiata di acqua di cottura se necessita, alla fine spegnere il fornello, aggiungere il restante burro, il prezzemolo tritato.

  7. Servire gli Strigoli al nero di seppia e gamberi caldi con una spolverata di pepe appena macinato se piace.

  8. Strigoli al nero di seppia e gamberi

    Consiglio: Io per questa ricetta ho scelto gli strigoli ma si può utilizzare anche altra pasta.

    Potrebbe interessarti anche: Tagliatelle al nero di seppia e salmone affumicato.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

The post Strigoli al nero di seppia e gamberi appeared first on Paprika e Cioccolato.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.