Risotto alle nocciole

Oggi un risotto decisamente classico ma arricchito da una generosa spolverata di farina di nocciole.

E’ praticamente un riso al parmigiano. Se preferite potete sostituire il parmigiano con la crescenza o la burrata.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 grammi di riso Superfino Arborio 
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco profumato (tipo Arneis piemontese)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 40 grammi di farina di nocciole
  • 80 grammi di parmigiano reggiano
  • 20 grammi di burro

Tritare lo scalogno e farlo rosolare dolcemente nell’olio aggiungendo piano piano qualche cucchiaio di acqua per un risultato finale più delicato.

In una padella aggiungere il riso e farlo tostare mescolando lentamente ma continuamente affinché non si attacchi.

Sfumate con il vino bianco, aggiungere la cipolla e un po’ di brodo.

Far cuocere il risotto alla maniera tradizionale per 15 minuti, aggiungendo un mestolo di brodo alla volta e facendolo assorbire.

Spegnere il fuoco, aggiungere un mestolo di brodo caldo, il parmigiano grattugiato e il burro freddo di freezer.

Lasciare riposare il risotto 2 minuti nella pentola con il suo coperchio. A questo punto procedere alla mantecatura mescolando e muovendo il risotto.

Mettere il risotto nei piatti e spolverare con la farina di nocciole. Utilizzare un colino per distribuirlo meglio.

E’ semplicissimo, ma di grande effetto, oltre che decisamente festaiolo.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.