Quiche con patate e wurstel: ingredienti necessari e preparazione

Le origini della quiche

La famosa torta salata, come si percepisce dal nome Quiche, trae le sue origini in una regione francese posta a nord-est, la Lorena, zona contesa anche dalla Germania. Di fatti il termine Quiche discende da Kuchen che i francesi chiamano Gateau. La prima volta questa pietanza, fu presentata nel Cinquecento alla corte di Carlo III, composta da un involucro all’interno della quale era presente una farcitura di panna, uova e burro. Pare che il conte ne divenne goloso tale da consumarla tutti i giorni. Il cuoco Vincent de la Chapell, nel Settecento, ripropose questa ricetta in una nuova forma, utilizzo la pasta brisée (ottenuta con acqua, farina e burro) anzichè quella del pane.

La versione che prevedeva l’aggiunta di pancetta, divenne famosa qualche anno più in la, ossia solo nell’Ottocento. Successivamente la Quiche si sviluppò in tutta la Francia con innumerevoli tipologie. Di fatti in Alsazia, la quiche fu farcita con cipolle affettate, mentre nei Vosgi, in Germania venne utilizzato un formaggio dolce grattugiato, ossia l’Emmental.

La versione del tutto tradizionale è realizzata con cipolle, acciughe e pomodori. Alla tradizionale Quiche, molto spesso si uniscono delle verdure miste dare alleggerire il piatto e dargli un sapore del tutto nuovo. Altrimenti inevitabilmente, vi trovereste di fronte ad una pietanza eccessivamente calorica.

Difficoltà: Bassa
Costo per l’acquisto degli ingredienti: Basso
Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 35 min

Gli ingredienti della Quiche con patate e wurstel

La Quiche con wurstel e patate rappresenta un rustico facile da realizzare e molto gustoso. Questo piatto, può essere proposto come antipasto, piatto unico o da utilizzare quando si decide di mangiare all’aperto, in quanto maneggevole e non necessita di essere conservato al freddo. La particolarità di questa pietanza è rappresentata dal fatto che resta croccante come una pizza, in quanto la farcitura è realizzata con ingredienti asciutti che non hanno la tendenza a bagnare la base.

Questa ricetta si articola in diverse fasi di preparazione, la prima vede la rosolatura delle patate all’interno di una padella con l’aggiunta del rosmarino e uno spicchio d’aglio tale da ottenere un prodotto finale davvero croccante e saporito.

Potrete decidere di realizzare voi stessi la pasta per la base oppure di comprare un rotolo di pasta sfoglia o brisèe già pronto per l’uso, dove riporre direttamente gli ingredienti. Potrete decidere di servirla ancora calda oppure fredda, in entrambi in casi farete di sicuro una gran bella figura! Per la realizzazione di questo piatto saranno necessari circa 45 minuti, di cui 15 per la preparazione e 35 per la fase della cottura. Si otterranno delle porzioni per circa 7-8 persone.

Saranno necessari:

  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 rotolo di pasta brisèe;
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 125 grammi di wurstel, preferibilmente di suino;
  • 125 grammi di mozzarella
  • sale q.b;
  • rosmarino a piacimento.

Procedimento per la preparazione della Quiche con patate e wurstel

Per l’ottenimento della Quiche, sarà necessario, prima di tutto provvedere alla pelatura delle patate, dopo di che bisognerà tagliarla a cubetti dalle dimensioni molto piccole. Munitevi di una padella, versate l’olio evo e uno spicchio d’aglio schiacciato e lasciate soffriggere per bene, fino a quando non sarà completamente dorato, a questo punto aggiungete le patate e fare soffriggere a fuoco lento per 15 minuti, girandole di tanto in tanto, al termine unite un pò di rosmarino.

Successivamente con l’aiuto di un coltello tagliate la mozzarella in piccoli pezzi e lasciate scorrere pr bene l’acqua dall’interno. Prendete i wurstel e riduceteli a rondelle. Una volta dorate le patate spegnete la fiamma, salate accuratamente e scolate l’olio in eccesso, se ritenete opportuno usate un colino. Munitevi di una teglia, preferibilmente rotonda, srotolate la pasta brisèe, posizionatela con apposita carta forno e bucatela con l’ausilio di una forchetta.

Versate le patate all’interno e in seguito aggiungete i wurstel, facendo accortezza di riempire ogni singolo spazio senza lasciare nessun vuoto. Infine cospargete con mozzarella e piegate bordi della pasta brisèe verso la parte interna della torta. Ponete in forno per mezz’ora a 180 gradi e il risultato finale dovrà essere una bella torta salata gonfia e completamente dorata. Sfornate lasciate raffreddare, poi a seconda dei vostri gusti servitela fredda o tiepida. Potete conservare la quiche in frigo per circa 2 massimo 3 giorni.

Le varianti della Quiche

Questa ricetta può essere arricchita con differenti ingredienti a seconda dei vostri gusti. Potrete utilizzare il prosciutto cotto fatto a cubetti per la farcitura al posto del classico wurstel di suino. Inoltre potrete abbinarvi diverse tipologie di formaggio purché morbidi e dolci, emmental o se gradite una buona scamorza asciutta.

Unirvi delle spezie a seconda dei gusti, ad esempio optate per il rosmarino, l’origano o ciò che più gradite. Il più delle volte questa torta salata viene inquadrata come torta del riciclo in quanto potrete usare tutto ciò che abbonda nel vostro frigo e che avete necessità di consumare in un arco di tempo breve in quanto prossimo alla scadenza.

La torta salata si presta bene anche alla versione vegetariana, ma non bisogna dimenticare che vi sono due ingredienti che non possono mancare, indipendentemente dalla versione che sceglierete, si tratta della panna e delle uova. Trattasi di una torta facile da realizzare, dalle origini francesi ma che è divenuto tipo anche del nostro Paese.

A caratterizzare la Quiche è senza ombra di dubbio la sua croccantezza e friabilità nella parte esterna e la morbidezza del gusto nella sua farcitura, grazie all’uso di formaggi preferibilmente cremosi che si sposano bene alla presentazione di questo piatto sia come antipasto che come una torta salata da portare quando si è fuori casa per una bella scampagnata.

Ovviamente a seconda del periodo in cui deciderete di prepararla potrete scegliere di usare ortaggi e verdure di stagione e quindi ottenere un prodotto alimentare dal gusto più naturale possibile. A questo punto non resta che dare largo spazio alla vostra fantasia per farcirla come più desiderate.

L’articolo Quiche con patate e wurstel: ingredienti necessari e preparazione proviene da DeliziaDivina – Solo il meglio per la tua cucina.

Altre ricette simili a questa:


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]