Polpette di carne ricetta della nonna

Polpette di carne ricetta della nonna

Ricetta della mia nonna paterna che faceva queste crocchette deliziose riciclando qualsiasi tipo di carne sia lessata che cotta arrosto.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta choux

  • Farina 200 g
  • Acqua 200 g
  • Burro 100 g
  • Uova 2
  • Sale 1 pizzico

Per le polpette

  • Carne lessata mista 400 g
  • Parmigiano reggiano 3 cucchiai
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi di girasole (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Preparare la pasta choux come descritto fino a subito dopo aver gettato la farina il un sol colpo nell’acqua e burro. Togliere dal fuoco.

    Tritare finemente la carne e incorporarla alla “palla” di farina, rimettere sul fuoco e continuare a mescolare fino a quando il composto si stacca bene dalle pareti.

  2. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.
    Unire il parmigiano e le uova, una ad una esattamente come per la
    pasta choux Non aggiungere la seconda fino a quando la prima non è stata assorbita completamente!

  3. Prendere ora piccole parti del composto e formare delle polpette allungate (tipo crocchetta) rotolarle nel pangrattato e friggere in olio caldissimo e abbondante fino a doratura.

  4. Se l’impasto è stato lavorato bene le polpette risulteranno croccanti fuori e morbide all’interno e leggermente vuote proprio come i bignè.

    Servirle subito caldissime.

Note

NOTA BENE: le polpette perché gonfino a dovere e si svuotino leggermente all’interno devono essere di dimensioni abbastanza piccole!!!
Se vi accorgete che non gonfiano a sufficienza potete metterle in forno, dopo averle fritte, a 220° per 20 minuti!!!!! In questo modo il risultato sarà assicurato!!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.