PEPERONATA CON LA PENTOLA A PRESSIONE

Fatevi condizionare il meno possibile da una società che finge di darci il massimo della libertà.

Andrea Camilleri (1925 -2019))


Ricordo che alla fine degli anni ’50 mia madre nicchiava sull’acquisto della lavatrice ma per quanto riguarda la pentola a pressione non ebbe dubbi e la comprò subito.
Era una Lagostina e l’abbiamo ancora in casa anche se la valvola dopo tanti anni non l’abbiamo potuta cambiare perché molto probabilmente non si possono trovare i pezzi di ricambio.
Comunque la pentola la usiamo lo stesso per fare marmellate : il fondo spesso è molto utile.

I miei figli me ne hanno regalata una ( sempre della Lagostina ) da litri 3.5 e quella va sempre.
Non raggiungo i livelli di mia madre che preparava degli arrosti stupendi ma  la utilizzo per cuocere le verdure a vapore o, come in questo caso, per fare la peperonata che regalo a mia figlia perché sono intollerante ai peperoni o quello che è.
C’è chi non ama la pentola a pressione perché ne ha paura  ma ora ne esistino in commercio di validissime  e accessibili a tutti come prezzo.
Per esempio le verdure a vapore , che preparo sempre sia per me che per i  miei nipotini,  in 3′/4′ son  pronte sempre seguendo le precauzioni d’uso!

Le quantità sono a seconda dei commensali quindi non le ho indicate.
Tempo di preparazione: circa 10′
Costo: Basso
Difficoltà:*

 INGREDIENTI

PEPERONI
 GIALLI ROSSI VERDI
CIPOLLA
SALSA DI POMODORO
SALE E PEPE

Lavare, asciugare e tagliare a pezzi regolari i peperoni avendo cura di eliminare i semi e le nervature interne.
In una pentola a pressione versare un poco di olio (3/4 cucchiai) e aggiungere i peperoni.
Farli rosolare per qualche  minuto.


Unire ora la cipolla bianca o dorata e mescolare con cura.
Salare e pepare a piacere.
Far rosolare ancora il tutto per qualche minuto.

Infine aggiungere la salsa di pomodoro e quel poco di acqua che serve per raccogliere il residuo di  salsa dal barattolo o dalla bottiglia.


Mescolare ancora con cura quindi porre il coperchio sulla pentola.
Far andare a fuoco vivace fin quando la valvola posta sul coperchio emette un sibilo continuo.
A questo punto abbassare al minimo e impostare sul timer 8′/10′.
Passato questo tempo attendere fin quando la seconda valvola posta sul coperchio si abbassa.
Attendere ancora fin quando la pressione di è esaurita.
Circa 10′.
Ora non rimane altro che servire!!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.