Marmellata di melagrane

La melagrana è un frutto dalle straordinarie proprietà:
ricco di potenti antiossidanti che aiutano la rigenerazione cellulare, a prevenire le malattie cardiache,  a ridurre il rischio di cancro al seno e a mantenere le ossa forti.
Può aiutarti a risolvere i tuoi sbalzi d’umore, ad esfoliare la pelle e a proteggerla contro i danni causati dai raggi UV. Protegge inoltre il tuo cervello e ti manterrà giovane! 
Quindi perché non utilizzarlo in questa stagione?
A me piace gustarlo in purezza, ma oggi lo utilizzeremo per preparare una gustosa marmellata
Ingredienti
(dose per un vasetto da 300-350 gr)
due grosse melagrane (circa 1 kg)
una grossa mela verde
due cucchiai di zucchero semolato
NOTA 1: se la mela verde e le melagrane dovessero essere troppo aspre, aggiungere ancora un cucchiaio di zucchero
Metodo
Sgranare le melagrane, frullarne i semi e filtrarli in un pentolino. 
Aggiungere lo zucchero e portare a bollore. 
Poiché il succo di melagrana non contiene pectina (addensante) unite la mela verde ben lavata, privata del torsolo e tagliata a dadini con tutta la buccia. 
Non appena la mela risulterà cotta, frullate il composto e rimettete sul fuoco fino a quando non risulterà della giusta consistenza.
Versate la marmellata in un vasetto di vetro e lasciate raffreddare.
 La vostra marmellata è pronta per essere gustata a colazione sul pane o fette biscottate, all’interno di dolci o crostate oppure accompagnata a formaggi stagionati o arrosti di carne.
NOTA 2: la conservazione delle marmellate prevede la sterilizzazione dei vasetti sia prima che dopo il riempimento. Se la usate, come me, entro uno o due giorni potete tenere il prodotto in frigorifero.
Buon appetito!
CM

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.