Gli struffoli, dolci natalizi

Gli struffoli

Gli struffoli sono dei dolci natalizi napoletani. Si tratta di un’impasto morbido e profumato,  tagliato in piccoli pezzi, che vanno prima fritti e poi si tuffano nel miele, il tutto guarnito da confetti colorati, sono deliziosi,croccanti e irresistibilmente dolci. Ogni famiglia custodisce la sua ricetta che si tramanda da generazioni, pur mantengo gli ingredienti base. Gli struffoli sono uno dei miei dolci natalizi preferiti, sono come le ciliegie uno tira l’altro, e non si smetterebbe mai di mangiarne. Spero che li proverete al più presto. Ecco a voi la mia ricetta!

 

 

INGREDIENTI

500 gr di farina 00
120 gr di zucchero (si può anche aumentare lo zucchero fino a 150 gr se si gradiscono molto dolci)
4 uova, 4 pizzichi di sale
100 gr di burro
scorze di 2 limoni grattugiate
1 bustina di vanillina pura
2 cucchiai di liquore rhum

Miele grezzo 500 gr

confettini colorati e frutta candita per guarnire

olio per friggere

PROCEDIMENTO

Mettere la farina a fontana sulla spianatoia al centro inserire tutti gli ingredienti: zucchero, uova, sale, burro a pezzetti morbido, vanillina, rum, e buccia di limone.

Lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto elastico profumato ed omogeneo.

Far riposare l’impasto per circa 1 ora, avvolto con pellicola.

Riprendere l’impasto, formare dei cilindretti e tagliare pezzi molto piccoli.

Scaldare abbondante olio di semi.

Friggere gli struffoli in piccole quantità per volta.  Io per comodità utilizzo la friggitrice, è l’ideale, in quanto la cottura è omogenea e poi perchè in questo tipo di frittura si forma un po’ di schiuma.

Terminata la frittura mettere in un tegame capiente il miele grezzo.

Accendere la fiamma, attendere che il  miele si scioglie.

Unire gli struffoli e girare bene.

Far raffreddare, poi trasferire gli struffoli in un piatto da portata e decorare a piacere con confettini colorati e frutta candita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.