Crostata Fredda ai Frutti di Bosco

CONDIVIDI:

La Crostata Fredda ai Frutti di Bosco è un dolce deliziosissimo e facile da realizzare, bello e senza forno! E’ una Crostata adatta a tutte le occasioni, dalla colazione al dopo cena, è leggera e fresca. Possiamo personalizzarla a nostro piacimento: aggiungendo pezzi appunto di Frutti di Bosco o foglioline di menta oppure altri ingredienti come per esempio meringhe sbriciolate in superficie o amaretti.Si conserva in frigo congelatore tranquillamente per 3-4 giorni. Vediamo la ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti


  • Biscotti secchi

    300 g

  • Burro o Margarina

    160 g

  • Panna da Montare

    300 g

  • Zucchero a velo

    100 g

  • Yogurt ai Frutti di Bosco

    300 g

Preparazione

  1. 1- Iniziamo la preparazione della Crostata Fredda ai Frutti di Bosco foderando con della pellicola trasparente uno stampo da crostata dal diametro di circa 20 cm, non occorre per forza questo tipo di stampo, se volete una tortiera normale non ci sarà nessun problema.

  2. 2- Tritare finemente i Biscotti secchi utilizzando un mixer e sciogliere il Burro al microonde oppure all’interno di un pentolino sul fuoco. Mescolare i due ingredienti all’interno diurna ciotola di medi dimensioni, useremo i composto come base.

  3. 3- All’interno di una ciotola capiente montare la Panna utilizzando le fruste elettriche, aggiungere lo Zucchero a velo e montare ancora per qualche attimo fino a quando non sarà ben incorporato. Aggiungere infine lo Yogurt ai frutti di Bosco e mescolare il tutto utilizzando una spatola o un cucchiaio da cucina, dovremmo ottenere un composto dal colore omogeneo.

  4. 4- Compattare per bene il composto di Biscotti sul fondo e sui lati dello stampo precedentemente foderato, possiamo usare le mani oppure il dorso di un cucchiaio. Aggiungere la crema ai Frutti di Bosco e livellarla leggermente.

  5. 5- Riporre la Crostata Fredda ai frutti di Bosco in congelatore per almeno 3 ore, servire la Crostata alla temperatura desiderata: se la conservate in frigo questa risulterà cremosa, se invece preferiamo tenerla in congelatore diventerà più dura.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.