Crostata di marmellata di amarene

Cominciare la giornata con una fetta di torta per me è il massimo specie se il dolce viene dal mio forno, oggi nonostante il caldo ho acceso il forno per preparare la crostata che mangeremo domani a colazione. 
Una crostata classica friabile e irresistibile, con all’interno una marmellata di amarene, amarene che avevo raccolto in campagna.
Non amo le marmellate troppo dolci, mi piace sentire tutto il gusto della frutta e questa è proprio così brusca, brusca come piace a me…


Ingredienti per la marmellata:

800 gr di amarene

200 gr di zucchero


Lavare le amarene e successivamente denocciolarle.

Mettere le amarene in una capiente casseruola e lasciarle sobbollire a fuoco basso per circa un’ora, mescolando spesso per evitare che si attacchino sul fondo.
Aggiungere a questo punto lo zucchero, in questo modo non ci sarà bisogno di schiumare la marmellata, lasciare cuocere a fuoco basso per circa tre ore, fino a che tutto il sugo delle amarene non si sia assorbito.




Ingredienti per la crostata:

250 gr. farina 00
50 gr di farina di fecola
150 gr. burro morbido
100 gr. zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 pizzico di sale
300 gr. marmellata di amarene

zucchero a velo

Procedimento:

Preparare la frolla lavorando dapprima il burro con lo zucchero aggiungere le uova, la vaniglia e poi pian piano incorporare le farine setacciate con il lievito e il sale. Lavorare poco l’impasto, quindi avvolgere nella pellicola trasparente il panetto di pasta e conservare in frigorifero per circa 30 minuti.
Togliere dal frigo la frolla, stendere 3/4 di frolla nella teglia imburrata e infarinata, cospargere di marmellata e ricoprire  con la frolla rimasta dopo averla stesa, sigillare bene e bucherellare con una forchetta tutta la superficie,
Infornare a forno statico preriscaldato a  170° per circa 30 minuti, fino a completa doratura della crostata. Lasciare raffreddare e dopo aver posizionato il dolce sul piatto cospargere di zucchero a velo.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.