Crostata con crema pasticcera, biscotti Pan di Stelle e Nutella

Quattro anni fa…più o meno alla stessa ora in cui scrivo ora..ho aperto questo blog.
Così di getto, ho cliccato su “apri il tuo dominio” e ho scritto senza pensarci www.lericettediluci.com
Allora non sapevo cosa fosse un dominio, un post, un widget e soprattutto una foto….ho pensato solo che dovevo rendere facilmente fruibili le ricette che condividevo con amici e parenti su fogli sgualciti e messaggi WhatsApp. A pensarci bene avevo acquistato anche un bellissimo ricettario che giace nella mia libreria candido come la neve.

L’ho aperto anche con un pizzico di amaro in bocca e tanta nostalgia pensando che se le persone che amo fossero state vicine non ci sarebbe stato bisogno di un dominio per condividerle agevolmente.
Ma la vita è così e, come diceva Richard Bach, “nessun luogo è lontano”. E la tecnologia serve anche a sentirsi meno lontani quindi…EVVIVA!!!

Da allora mi si è aperto un mondo….un mondo non sempre perfetto..fatto anche di competizione e malevolenza ma anche di tanto altro. Grazie a questo piccolo blog ho conosciuto persone che ora considero amiche, ho imparato che “chi la dura la vince” e che bisogna sempre dare fiducia alla propria tenacia e alla propria intelligenza perchè non esiste il “non lo so fare” ma solo il “se mi impegno ci riesco“.

In questo percorso ho incontrato tanti angeli custodi..mio marito in primis, che ha trascorso notti insonni con me per aiutarmi a capire alcuni tecnicismi, le mia amiche blogger Sara e Valentina che mi hanno disegnato set su WhatsApp, parlato dei pannelli di polistirolo. Con loro sono fuggita a Firenze solo per incontrarci e andare a caccia di props insieme, con loro abbiamo chiacchierato, riso, condiviso ricette e spedito taralli, pezzette e piatti. Valentina mi ha salvato dai “fatal error” che nel mio smanettare ho creato (insieme al mitico Professore). Tutto questo senza chiedere nulla in cambio, semplicemente perchè ci vogliamo bene e condividiamo la stessa passione.

Da allora la casa si è riempita di tavole, pannelli, cavalletto, reflex e caccavelle….tante caccavelle..che per me sono più belle di qualunque gioiello e vestito si possa comprare e che tra poco non saprò più dove mettere ma va bene così ”</p

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.