Crema di carciofi – ricetta facilissima per antipasti

crema di carciofi per antipasti

La crema ci carciofi è un condimento davvero semplicissimo da preparare in pochi semplici passaggi ed è  squisita!

Con pochi ingredienti otterrete una crema perfetta per tante preparazioni: potrete sbizzarrirvi nella preparazione di gustosi antipasti, come tartine, tramezzini, bruschette, vol au vent, rustici di pasta sfoglia, ma la cosa ancora più entusiasmante è che questa crema di carciofi è anche un perfetto condimento per la pasta! Insomma, se vi piacciono i carciofi, non potete non provarla!

Tra l’altro, se volete velocizzare la sua preparazione e volete evitarvi la pulizia (noiosa!) dei carciofi, potete anche utilizzare i cuori di carciofo surgelati..vi basterà scongelarli per tempo e poi procedere alla preparazione come da ricetta!

Se vi interessano altre ricette gustose con i carciofi o idee sfiziose per antipasti e stuzzichini, non perdete la mia raccolta di Ricette con i carciofi , Antipasti con pasta sfoglia veloci e facilissimiRicette di antipasti veloci.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima crema di carciofi!

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest – Google+ –  Twitter

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:15-20 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 5 Carciofi
  • 30 g Olio extravergine d’oliva
  • 40 g Mandorle
  • q.b. sale, pepe
  • 1 cipolla
  • 1 Carota
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 1 cucchiaio Pecorino romano (facoltativo)

Preparazione

  1. Preparare la crema di carciofi è semplicissimo. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Prima di tutto, procedete alla pulizia dei carciofi, eliminando le foglie più esterne. Tagliateli indue, eliminate anche la “barbetta” interna e metteteli a bagno in una scodella con acqua e qualche fetta di limone (per evitare che anneriscano).

    Tagliateli poi a fettine sottili.

  3. Per questa ricetta potete utilizzare anche i gambi dei carciofi, vi basterà eliminare con un coltello la parte più esterna e poi tagliarli a striscioline nel senso della lunghezza.

  4. In una padella mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva, una carota a pezzi, un rametto di prezzemolo e una cipolla tritata (o a fettine sottili).

  5. Unite anche i carciofi e circa 100 ml di acqua.

    Chiudete la padella con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti o comunque fino a quando i carciofi non saranno perfettamente cotti.

  6. Spegnete il fuoco, eliminate la carota e il rametto di prezzemolo.

  7. In un mixer mettete le mandorle e tritatele molto finemente.

    Unite poi i carciofi (evitando di prendere eventuale liquido di cottura rimasto) e l’olio. Frullate tutto per 1-2 minuti fino ad ottenere una crema liscia.

    Se dovesse essere troppo densa per i vostri gusti, potete aggiungere qualche cucchiaio di brodo di cottura dei carciofi, ma sempre poco per volta e senza esagerare, per non rischiare di renderla liquida.

  8. Se volete rendere la crema di carciofi ancora più saporita, potete aggiungere nel mixer anche 1 cucchiaio di pecorino romano grattugiato.

    Regolate alla fine di sale e pepe.

  9. ..et voilà! La vostra crema di carciofi è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà!

    Potete anche prepararla in anticipo e conservarla in un contenitore ben chiuso in frigorifero. Si mantiene bene al massimo per un paio di giorni.

Vi potrebbero interessare anche:

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.