Bocconcini di piselli e mandorle alla spirulina

C’è aria di neve nell’aria. Avete presente quel vento gelido che non sai da dove arriva ma che sembra voler spazzare via tutto: le foglie, le nuvole, i pensieri…ecco, è arrivato e sta portando via quello che può; è debole, e non riesce a portarsi via quasi nulla, ma questo è un bene!

Se la magnolia ha già iniziato a vestirsi di poche timide gemme, ora dovrà cambiare idea e aspettare il giusto tempo per sbocciare. Febbraio è pazzerello, non si sa mai cosa può passargli per la mente! Prima colora con i coriandoli, poi con le gemme e i primi non ti scordar di me, e alla fine, come un pittore indeciso e insoddisfatto, chiama a sè un un pò di neve per cancellare tutto.

Ma la neve può solo nascondere quello che già sta vivendo e vuole esplodere di colore e vitalità, che scalpita in attesa della primavera e del primo sole di marzo per donare energia alla terra. Ma tutto ha il suo momento giusto, ogni cosa ha il suo tempo: affrettare l’arrivo di ciò che più si ama e si attende non farà altro che renderlo debole quando giungerà troppo in anticipo; come l’amore, come un fiore o un frutto. Se si coglie quando non è ancora giovane, impaurito e insicuro, troppo fragile o acerbo, si dissolverà, appassirà e non sarà dolce come avrebbe potuto essere se si fosse dato tempo al tempo.

In attesa allora che il colore torni a dipingere i prati, vi offro una cena di un verde smeraldo! Polpettine ai piselli e mandorle con alga spirulina!

Bocconcini di piselli e mandorle alla spirulina

Porzioni12 Bocconcini
Tempo di preparazione10 minuti
Tempo di cottura20 minuti

Ingredienti

Istruzioni
  1. Fate sgocciolare i piselli dal loro liquido e frullateli in modo da ottenere una crema.

  2. Tritate le mandorle riducendole a farina e aggiungetele alla crema di piselli.

  3. Unite anche l’uovo, il pangrattato, il grana grattugiato, la spirulina, il sale, il pepe e mescolate bene.

  4. Formate delle palline grandi quanto una noce e ripassatele nel pangrattato.

  5. Ponete le vostre crocchette su una teglia rivestita con carta forno.

  6. Cospargete la superficie delle crocchette con un filo d’olio d’oliva e fate cuocere a 180°C per 20 minuti ricordandovi di girarle a metà cottura.

 

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.