Tag Archives: San Giovanni

Week-end a Torino

Week-end a Torino Week-end a Torino Con l’arrivo dell’autunno, vengono abbandonate le calde spiagge e le mete preferite per i week-end fuori porta diventano le città d’arte. In questo articolo voglio raccontarvi cosa fare, vedere e mangiare in due giorni nella splendida Torino, città ricca di cultura, arte, storia e natura, grazie allo stupendo Parco Continua a leggere..

Continua a leggere..

La grande bellezza del Castello della Magione a Poggibonsi

Poggibonsi (SI), imparate a conoscerla e vi regalerà tante sorprese, a cominciare dal Castello della Magione, un bellissimo complesso medievale appartenuto ai Cavalieri Templari. Cercate di arrivarci a piedi a vedere questo piccolo gioiello: se arrivate in macchina, parcheggiate zona Salceto, poi seguite la stradina verde lungo il fiume in direzione sud. Sarà una passeggiata Continua a leggere..

Continua a leggere..

Hayashi

Il tour romano mi ha portato ad assaporare oltre che dell’ottimo Ramen in Piazza Bologna anche un gustosissimo sushi scoperto per puro caso, in zona San Giovanni, a due passi dalla metro. Il menu di Hayashi Hayashi offre una cucina tradizionale giapponese e anche qualche variante più occidentale per restare al passo come ad esempio il Fragola Continua a leggere..

Continua a leggere..

Osimo… bella scoperta! Parte seconda.

Nella prima parte vi avevo lasciato sul tragitto verso il Duomo di San Leopardo, altro gioiello di Osimo, le cui origini si perdono nella notte dei tempi. La primissima costruzione di questo edificio risale al 49 a.C., in epoca romana, quando Cesare fece costruire sul colle Gòmero un tempio dedicato ad Esculapio Dio della medicina, in ringraziamento Continua a leggere..

Continua a leggere..

I migliori supplì di Roma

I migliori supplì di Roma Lo street food romano per eccellenza? Il supplì, senza dubbio! Una palla di riso e cubetti di mozzarella, racchiusa in una croccante panatura dorata, che vi conquisterà dal primo morso. Non è facile preparare i supplì perché è necessario un perfetto equilibrio di ingredienti, e il rispetto di 3 regole: Continua a leggere..

Continua a leggere..

Chiusure, panorama a 360° sulle Terre di Siena

Ma quanto mi piacerà la geografia, e dare un nome ai paesi che si vedono, sporgendosi da un “belvedere”. E’ una delle mie passioni guardare un “panorama d’Italia” e riuscire a capire che posto è quello che mirano i miei occhi. Oggi gioco in casa, vi porto a Chiusure, frazione del comune di Asciano, vicinissima Continua a leggere..

Continua a leggere..

Museo del Violino di Cremona

Mentre la nuova ricetta per domani è in preparazione, vi saluto con qualche immagine della bella città di Cremona. Queste due prime foto rappresentano l’opera “L’anima della musica” di Jaume Plensa, posizionata all’ingresso del Museo del Violino. A mio avviso si tratta di un’opera bellissima poiché, oltre ad essere così imponente e fine allo stesso tempo, rappresenta Continua a leggere..

Continua a leggere..

Recensioni: Sbanco, pizza e birre di qualità a San Giovanni

Mi avevano detto che prenotare un tavolo da Sbanco-Pizza e Cucina era pressoché impossibile. Ma io ce l’ho fatta, alle 20 spaccate di un anonimo giovedì in mezzo alla settimana. La nuova creatura di Stefano Callegari, aperta con due soci (Marco Pucciotti, patron della Trattoria Epiro e Giovanni Campari del Birrificio del Ducato) dopo Sforno Continua a leggere..

Continua a leggere..

Autunno in Toscana con il Trenonatura

Conoscete la “Trenista”? E chi è, e cosa fa la “Trenista”? La persona in questione sono io, e mi definisco così perchè io sono appassionata di treni, e quando posso mollo la macchina, e giro a bordo del treno. Non avete idea di quante cose si possono fare comodamente seduti: si guarda il panorama, si Continua a leggere..

Continua a leggere..

Oleolito di Iperico

 annusò l’erba di San Giovanni e guardò in controluce le foglioline, per osservarne i cento minuscoli trafori.Curioso, pensò: in ciascuna delle mille piccole foglioline è trapunto un minuscolo firmamento, fine come un ricamo!Hermann Hesse, Narciso e Boccadoro Mettete un bel cappello, magari di paglia che fa tanto campagna, cestino di vimini sottobraccio e spavalde sotto Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]