Tag Archives: marito

Dolci senza zucchero, dolci per tutti!

Da qualche anno, in famiglia abbiamo dovuto iniziare a fare i conti con il diabete, e vi assicuro che per una come me che ama la pasticceria e si considera una “pasticcera amatoriale” non è stato facile! Anche per chi, come mio marito, non ha potuto più mangiare certi piatti non deve essere stato facile, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Panzarotti napoletani

Quando ero “guagliona” e abitavo a Torre del Greco,in provincia di Napoli,uscivo il pomeriggio con il mio fidanzato (poi diventato mio marito) ed avevamo una tappa obbligata: il carrettino che vendeva zeppole e panzarotti . Il venditore ti dava un cuppetiello con frittelline di pasta cresciuta ( le zeppole) e i panzarotti ( crocchè di patate) ad una cifra modestissima e Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tagliatelle di farro con spinaci, speck e noci

Un’abbinamento classico quello dello speck con gli spinaci e le noci, e sempre gradevolissimo.Avevo comprato dal mio fornaio delle tagliatelle fresche di farro ed ho pensato che come abbinamento sarebbe stato perfetto.Per farvi capire che in effetti lo era vi dico soltanto che mio marito mi ha detto: “Complimenti, sono buonissime, e non te lo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Buon compleanno Club del 27: il mio EASY CHICKEN KORMA per il Club del 27

E’ il secondo compleanno del Club del 27 e non potevo esimermi dal festeggiare. Perché questo è un club favoloso che mi ha ridato entusiasmo, ai tempi della sua creazione, per rimanere in pista in cucina e sul blog. Dovendo scegliere una ricetta per festeggiare a dovere, mi sono resa conto che troppe ricette sono Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crostata di grano saraceno (senza burro)

E’ sempre l’occasione giusta per preparare una buona crostata. Nelle giornate fredde mi piace fare merenda con mio marito davanti ad una buona tazza di the che questa volta ho accompagnato da un crostata realizzata con frolla all’olio e farina di grano saraceno e farcita con della confettura di albicocche. Questa frolla è perfetta sia Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sospiri di Bisceglie con crema all’acqua

Finite le vacanze invernali, inizio subito a pensare a quelle estive: è il mio salvagente per sopravvivere alla giungla lavorativa! E se devo pensare ad un dolce che mi rimanda subito alle vacanze, allora mi vengono in mente i SOSPIRI di Bisceglie. Da circa 16 anni trascorro almeno una settimana in questa località in provincia Continua a leggere..

Continua a leggere..

Castagnole di Ricotta di Bufala e Gocce di Cioccolato Fondente

… qualche riga su cui riflettere …“Alcuni guardano il fango sul fondo dello stagno,altri contemplano il fiore di loto sulla superficie dell’acqua. È una scelta”(R.Giordano, La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola) Il mi' marito è differente.Per la festa della donna non mi invia auguri o fiori o panini con la Continua a leggere..

Continua a leggere..

11° Blog Compleanno & Chiacchiere Bicolori alla Vaniglia e Cacao

… qualche riga su cui riflettere …“Ogni giorno di più mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell'amore che non abbiamo donato. L'amore che doniamo è la sola ricchezza che conserveremo per l'eternità”(Gustavo Rol) Collaborazione domestica tra marito e moglieIo: "Mi dici che programma sta facendo la lavatrice?"Lui lapidario mi dice: "Sta SMESTOLANDO"#maiunagioia Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bon Bon alla Ricotta

Se anche voi amate il finger food, non potete non provare a preparare questi bon bon alla ricotta. Sono un’idea originale e sfiziosa e vi assicuro, saranno davvero apprezzati da tutti oltre che a fare bella figura sulla vostra tavola apparecchiata. L’altra sera ho preparato un ricco buffet in occasione del compleanno di mio marito Continua a leggere..

Continua a leggere..

Kaipai: e prenoti il tuo buon appetito

Recensione: oltre a Tripadvisor c’è di più. Diciamola tutta, il Gufetto, alla fin fine, convince e non convince. Una visione un po’ anglosassone, fatta di anonimato da parte dei recensori e l’idea, da parte di molti, che ciò che viene scritto vada sempre preso con le molle. Così, prima di mettere la propria pancia a Continua a leggere..

Continua a leggere..